Sabato, 20 Luglio 2024
Politica

Lettera di Mastrangeli al segretario provinciale di Forza Italia

Il sindaco rivela: "Nei giorni scorsi ho posto all'attenzione la proposta di azzeramento della Giunta con il congelamento delle attuali deleghe"

Lettera del sindaco Mastrangeli al segretario provinciale di Forza Italia, Rossella Chiusaroli. Nella lettera il sindaco di Frosinone spiega come, nei giorni scorsi, abbia posto all'attenzione la proposta di azzeramento della Giunta con il congelamento delle attuali deleghe, riscontrando però una risposta negativa da parte di tutti i partiti e le liste che concorrono con la sua persona. Una lettera in risposta a quanto affermato dalla Chiusaroli qualche giorno fa

Con queste parole, di fatto, Mastrangeli respinge le richieste degli azzurri che avevano proposto un azzeramento e congelamento delle deleghe.

La Lettera

Cara Segretario, 

riscontro la Tua comunicazione del 25.06.2024 convinto come sono che Forza Italia - alla quale sono legato da sentimenti di antica militanza e sempre profondo rispetto - non abbia mai voluto produrre motivazioni di mancata fiducia nei confronti  dell' Amministrazione che presiedo e/o nei miei confronti.  

Nei giorni scorsi ho posto la proposta di azzeramento della Giunta con il  congelamento delle attuali deleghe, da Voi richiesta, all'attenzione di tutti i partiti e le liste che concorrono con la mia persona al raggiungimento degli obiettivi programmatici e di governo della nostra Città riscontrando una risposta negativa  poiché essa andrebbe a sconfessare il buon operato della nostra Amministrazione  alla quale Forza Italia ha offerto un contributo sostanziale e decisivo.  Forza Italia è ottimamente rappresentata in Amministrazione dall'Assessore  Dr. Adriano Piacentini che in questi due anni di consiliatura ha operato in maniera  proficua e puntuale per l'Amministrazione stessa centrando gli obbiettivi posti dal  programma che ci ha consentito di vincere le elezioni del 29 Giugno 2022.  

Desidero riferirTi inoltre, riscontrando la Tua comunicazione, che sui tanti  argomenti di competenza consiliare e non, teniamo periodicamente riunioni di maggioranza per informare e dividere in maniera collegiale le scelte di governo alla  presenza non solo dei Dirigenti e Funzionari dei nostri uffici ma anche dei tecnici  incaricati per la redazione di progetti (ad es. ultimamente quello strategico per la  nostra Città riguardante il Bus Rapid Transit), ma i consiglieri Pasquale Cirillo e  Maurizio Scaccia, sempre invitati con mail, hanno deciso, per loro motivazioni che  non sono qui ad indagare, di esonerarsi dal partecipare; a questo aggiungo che  anche nelle Commissioni Consiliari, strumento fondamentale dei processi decisionali  dell' Amministrazione, dove sono stati eletti i due Consiglieri in parola, essi non hanno  certo brillato per presenza o contributi.

Da queste due semplici situazioni puoi  comprendere che invocare collegialità e condivisione decisionale e poi non dare il  proprio contributo nelle sedi deputate, che registrano gli altri consiglieri presenti, è  una palese contraddizione.  

Fermo restando quanto sopra, nell'ottica della condivisione e nella ferma  intenzione di continuare il percorso proficuo intrapreso dalla nostra Amministrazione  a beneficio della Città di Frosinone, resto comunque disponibile ad un'apertura nei confronti del gruppo consiliare di Forza Italia utile alla valorizzazione dello stesso.  Confermando il rispetto per Forza ltalia e la stima verso la Tua persona. Ti saluto con la consueta amicizia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lettera di Mastrangeli al segretario provinciale di Forza Italia
FrosinoneToday è in caricamento