Politica

Incendio Mecoris, i consiglieri dei 5 Stelle chiedono le dimissioni di Campioni

Il consigliere della Lega finisce sotto accusa per essere rimasto in silenzio sulla vicenda della quale si è discusso anche durante dell'ultimo Consiglio comunale

"Chiediamo le dimissioni del Consigliere Comunale e Provinciale Andrea Campioni, eletto nella Lista Ottaviani Sindaco e dipendente Mecoris". I consiglieri comunali dei 5 Stelle, Marco Mastronardi e Christian Bellincampi vanno dritti al punto, chiedono le dimissioni di Campioni per essere rimasto in silenzio su una questione tanto delicata quale il rogo che ha interessato lo stabilimento per lo smaltimento dei rifiuti speciali. In particolar modo gli viene contestato di non aver proferito parola durante l'ultimo Consiglio comunale che si è incentrato su tale vicenda. 

La presa di posizione di Mastronardi e Bellincampi

"A più di una settimana dal rogo della Mecoris  - scrivono i due consiglieri pentastellati - sorprende il silenzio del Consigliere Comunale Andrea Campioni, eletto nella Lista Ottaviani Sindaco e attuale capogruppo in consiglio comunale, nonché membro della commissione Ambiente (alle cui sedute non ha mai partecipato) e consigliere provinciale in quota Lega, che da come si evince dal curriculum vitae pubblicato sul sito del Comune intrattiene rapporti di lavoro con la Società Mecoris srl.
Orbene, durante l'ultimo drammatico Consiglio comunale, dove tantissimi cittadini giustamente preoccupati per la propria salute e dei propri cari, hanno sonoramente richiesto chiarezza e verità sul caso ed anche rassicurazioni, il Consigliere Campioni è stato in mesto silenzio. Quale migliore occasione per intervenire e, possibilmente, tranquillizzare la cittadinanza?

L'autorizzazione del Comune

D'altronde lui dovrebbe saperne qualcosa di più visto che si occupa della logistica di quell'azienda. Il silenzio di un esponente politico di tale rilievo lascia più di una perplessità, che diventa vero e proprio imbarazzo quando si apprende che il Comune, nel 2016, contribuì "positivamente" al rilascio dell'autorizzazione alla Mecoris non partecipando alla conferenza dei servizi. Come abbiamo avuto modo di ribadire anche durante il Consiglio comunale, infatti, noi riteniamo che il Comune avrebbe potuto e dovuto esprimere un parere negativo proprio perché il sito é troppo a ridosso di luoghi sensibili, quali abitazioni, scuole e ospedale, su tutti. Su tali attività a "rischio", viste le condizioni ambientali già precarie in cui versiamo, le mere disquisizioni burocratiche e amministrative devono essere subordinate alla salvaguardia della salute dei cittadini di Frosinone, che doveva e deve essere una priorità politica assoluta! 
Il M5S di Frosinone da sempre chiede la massima attenzione sul tema ambientale e ritiene che di fronte a responsabilità politiche così evidenti, quantomeno questa maggioranza dovrebbe rispondere con le dimissioni del Consigliere Andrea Campioni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio Mecoris, i consiglieri dei 5 Stelle chiedono le dimissioni di Campioni

FrosinoneToday è in caricamento