Marco Mastronardi (M5S) prende una pausa di riflessione dal Consiglio comunale

Due mesi di congedo per riflettere sul da farsi. "Si tratta di questioni attinenti all'attività amministrativa"

Il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle, Marco Mastronardi, sarà in “congedo” per i prossimi due mesi. Significa che non parteciperà alle sedute del Consiglio comunale e neppure a quelle delle commissioni delle quali fa parte. Ha comunicato la sua decisione con una lettera al presidente del consiglio comunale Adriano Piacentini e alla segreteria del Comune.

Una pausa di riflessione necessaria per il consigliere dei 5 Stelle che deriva da alcune “difficoltà politiche" che probabilmente non poggiano solo sulle questioni di carattere nazionale (più volte ha lamentato l'esigenza di una struttura organizzativa interna) ma anche da aspetti di carattere locale. "Non vorrei rilasciare dichiarazioni in questo momento. L'unica cosa che posso dire è che voglio approfittare di questo periodo estivo per riflettere dopodiché prenderò una decisione sul mio futuro. Non ritengo di dover aggiungere altro per ora". Ha dichiarato Mastronardi raggiunto telefonicamente.

Le motivazioni

Sulle motivazioni che riguardano la sua attività amministrativa è trapelato uno stato di sofferenza dovuto all'impossibilità di poterla svolgere nel modo in cui vorrebbe,  complice anche un'Amministrazione che non tiene in considerazione le proposte avanzate dall'opposizione. Da ultima, certamente, la richiesta, più volte reiterata, di svolgimento delle sedute di Consiglio comunale in videoconferenza e non in presenza, per la rilevante questione dell'emergenza Coronavirus, dove l'Amministrazione ha preferito le sedute "in presenza* scegliendo come luogo la sede della Protezione Civile nell'ex Forum di piazzale Europa.

Una battaglia condotta anche con gli altri consiglieri e della quale, oltre alle lettere protocollate indirizzate al Presidente del Consiglio, era stato informato anche il prefetto Ignazio Portelli. Dopo numerose sollecitazioni senza risposta diversi colleghi di opposizione hanno poi presenziato alle sedute compreso il consigliere dei 5 Stelle Christian Bellincampi che, con il congedo di Mastronardi, diventerà capogruppo dei pentastellati. (E se tra le motivazioni del congedo ci fosse anche il venir meno di un gioco di squadra?) Sulla sua stessa linea d'onda, ribadendo il discorso legato alla sicurezza, è rimasta la consigliera Fabiana Scasseddu che ha deciso per un'assenza ad oltranza alle sedute di Consiglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Cassino, bruciano le auto di un imprenditore: l'incendio è doloso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento