Frosinone, provincia, partiti i lavori sulla sp 84 nel comune di Ripi

Sono partiti i lavori per la messa in sicurezza e di riqualificazione della SP 84 nel territorio del comune di Ripi. Gli interventi prevedono la sistemazione del manto stradale, attraverso la bitumazione e il successivo ripristino della...

palazzo-provincia-5

Sono partiti i lavori per la messa in sicurezza e di riqualificazione della SP 84 nel territorio del comune di Ripi. Gli interventi prevedono la sistemazione del manto stradale, attraverso la bitumazione e il successivo ripristino della segnaletica orizzontale. Un lavoro atteso dal territorio e salutato con soddisfazione anche dal sindaco Roberto Zeppieri: “Ringrazio l’Amministrazione provinciale di Frosinone, in particolare il Presidente Antonio Pompeo e il consigliere delegato Massimiliano Quadrini. Con questo lavoro verrà garantita piena sicurezza alla circolazione su un tratto stradale molto frequentato. Infine si dimostra anche la validità di una collaborazione e di un dialogo costante proprio con la Provincia di Frosinone rispetto alle priorità del nostro comune”

“Cerchiamo di intervenire e di risolvere le problematiche di maggiore urgenza presenti sul territorio, investendo le risorse disponibili – hanno aggiunto il Presidente Antonio Pompeo e il consigliere Massimiliano Quadrini – perché la sicurezza stradale è una priorità per l’amministrazione provinciale. I diversi cantieri che sono partiti e sono in fase di avvio nel prossimo periodo lo dimostrano”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Tentato omicidio in viale Mazzini, ecco cosa c'è dietro la tragedia di ieri notte

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento