menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“E allora le Foibe?”, il post di Sara Battisti che ha mandato su tutte le furie anche Giorgia Meloni

Alle critiche sui ritardi nelle vaccinazioni nel Lazio, sotto al “Bonus assorbenti” della consigliera regionale, l’esponente ciociara del Pd ha replicato col refrain di “Vichi di CasaPound”. La leader di FdI: “Ecco il Pd di cui Zingaretti deve vergognarsi”

Dal “Bonus assorbenti” alle vaccinazioni anti Covid fino ad arrivare alle Foibe. Il terreno di scontro un post su Facebook con cui la consigliera regionale Sara Battisti, esponente ciociara del Partito democratico, ha accentuato la sua proposta di legge regionale per l’introduzione di un voucher contro l’Iva sugli assorbenti. C’è chi ha spostato l’attenzione su altro, criticando i ritardi nelle vaccinazioni alle categorie a rischio del Lazio. Da qui, da parte della dem Battisti, la ripresa del noto refrain di “Vichi di CasaPound”, datato personaggio interpretato da Caterina Guzzanti: “E allora le Foibe?”.

Una replica che ha mandato su tutte le furie soprattutto gli esponenti locali di Fratelli d’Italia, in primis l’assessora di Ceccano Ginevra Bianchini e il presidente del Consiglio provinciale Daniele Maura, e che è stata fortemente stigmatizzata anche dal leader di FdI Giorgia Meloni: “Consigliere dem scherza sui morti - ha postato - Ecco il Pd di cui Zingaretti deve vergognarsi”. Chiaro riferimento alle parole utilizzate dal segretario del Partito democratico nell’annunciare le sue dimissioni.  

''E allora le foibe'' di Sara Battisti-2

Bianchini: "Ma come le viene in mente di mischiare gli assorbenti con le Foibe?"

Così, in precedenza, l’assessora comunale di Ceccano Ginevra Bianchini: “Ma come le viene in mente di mischiare gli assorbenti con le Foibe, di fare battute provocatorie su un eccidio che ha coinvolto migliaia di italiani massacrati dai partigiani titini - si è scagliata contro Battisti - E come le viene in mente di snobbare un cittadino preoccupato per lo stato delle vaccinazioni, per la propria salute e, immagino, per il proprio lavoro. Sanità e trasporti, due temi dolorosi per la Regione Lazio, di cui lei è una rappresentante, e si permette anche di fare ironia. Tutto molto fuori luogo”.

Maura: "A Battisti servirebbe un altro vaccino, quello contro il rigurgito comunista"

Sulla stessa lunghezza d’onda, tra gli altri, anche il coordinatore dei lavori dell’aula provinciale Daniele Maura: “Il ‘E allora le Foibe? è di una gravità assoluta. Le foibe, così come la Shoah, sono tragedie dell’umanità riconosciute da una legge dello Stato. Sbeffeggiare le foibe è vilipendio di una legge dello Stato e merita immediata condanna. Se poi è un onorevole regionale a scriverlo, allora merita l’aggravante del caso. Riscontro che in periodo di Covid, in cui si è alla ricerca dei vaccini per contrastare la pandemia, a lei ‘cara’ Battisti ne servirebbe un altro, quello necessario a creare gli anticorpi contro il rigurgito comunista, utile senz’altro a salvare la civiltà”.

Battisti: "Ripresa una battuta sul benaltrismo". Meloni: "Pd prenda le distanze"

La consigliera Sara Battisti, a fronte delle polemiche, ha poi postato: “Mi scuso se ho urtato la sensibilità nel riprendere una battuta della Guzzanti sul ‘benaltrismo’. Come è noto sia dagli atti legislativi che dalle mie dichiarazioni ho sempre reso onore a quella immane tragedia. Questo non giustifica però i commenti intrisi di odio che sto leggendo sul mio conto in queste ore”. C'è chi ha riportato alla memoria anche il famoso pranzo del Primo Maggio nel corso del quale fu multata.

Dichiarazioni registrate dopo essere finita al centro dell’attenzione mediatica nazionale e nel mirino di Giorgia Meloni: “Ci auguriamo che il PD prenda le distanze da chi continua a ridicolizzare le vittime delle foibe. Ancor più se si tratta di un proprio eletto all’interno delle istituzioni. Solo io considero ignobile che un Consigliere regionale faccia ironia su una tragedia del genere?”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento