Venerdì, 30 Luglio 2021
Politica Viale Michelangelo

Strada per lo stadio, c’è l’accordo tra comune e regione

Una via che non sarà solo un utile ausilio per i tifosi del Frosinone Calcio ma migliorerà anche la sicurezza e completerà la zona del palazzetto dello sport

Una notizia che i tifosi del Frosinone Calcio e tutti coloro che frequentano la zona del nuovo stadio attendevano da tanto tempo e che oggi finalmente è arrivata. La burocrazia per la creazione della strada che porta allo Stadio B. Stirpe si è sbloccata ed ora si potrà procedere spediti alla realizzazione. Al vertice tenutosi presso gli uffici della Regione Lazio, questa mattina, hanno preso parte i dirigenti e i tecnici di piazza VI dicembre, accompagnati dall'assessore ai lavori pubblici, Fabio Tagliaferri.

Le parole di Tagliaferri

"A seguito della riunione di oggi, possiamo affermare che la procedura di realizzazione della strada - ha dichiarato Tagliaferri - è ormai a buon punto. Gli uffici della dirigente Maria Luisa Salvatori hanno confermato la validità della documentazione redatta dal Comune, secondo la quale la strada in questione rientra tra gli interventi di completamento di un'opera pubblica già esistente, ossia lo stadio comunale "Benito Stirpe"".

La soluzione che è stata trovata di comune accordo, tra il capoluogo e la Regione Lazio, dunque, è stata quella di considerare la nuova strada non soltanto un utile ausilio per migliorare la sicurezza del "Benito Stirpe", ma soprattutto come opera di completamento a servizio del Palazzo dello sport, costruito circa 10 anni fa, all'interno di un'area sulla quale insistono anche altri impianti, come la piscina olimpionica, il Conservatorio di musica e il Provveditorato agli studi, aumentando, in tal modo, la presenza e il valore degli standard.

Soddisfatto il sindaco

"Quando le istituzioni, ad ogni livello, Comune e Regione, riescono a risolvere insieme problematiche urbanistiche e infrastrutturali, sicuramente cresce anche la considerazione, in termini di concretezza ed efficienza, che la collettività ripone sulle competenze degli enti pubblici - ha dichiarato il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani - Con la nuova strada di collegamento, tutta l'area destinata a servizi sportivi e di pubblico interesse, potrà risultare un vero e proprio quartiere modello, da utilizzare come immagine positiva per l'intero territorio".

L’intervento dell’assessore Valeriani

“Questa mattina nel corso della riunione tra i responsabili degli uffici tecnici della Regione Lazio e del Comune di Frosinone è stato concordato l’iter da seguire per la realizzazione del nuovo collegamento viario per lo stadio del Frosinone calcio. Il tratto di strada fra via Olimpia e viale Michelangelo consentirà di agevolare l’accesso delle tifoserie ospiti, migliorando le condizioni di sicurezza e la viabilità della zona”.

Lo dichiara in una nota Massimiliano Valeriani, assessore all’Urbanistica della Regione Lazio. “L’Amministrazione comunale – continua Valeriani - presenterà l’istanza per il completamento dell’opera pubblica nel corso della prossima settimana, perfezionando la domanda con le integrazioni richieste dagli uffici regionali, che in tempi brevi procederanno poi al completamento del processo amministrativo”.

“La positiva collaborazione istituzionale ha permesso di condividere un percorso – conclude l’assessore regionale – con l’obiettivo di rispondere in modo adeguato e tempestivo alle esigenze di cittadini, tifosi e operatori sportivi”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strada per lo stadio, c’è l’accordo tra comune e regione

FrosinoneToday è in caricamento