rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
L'idea

Dai giovani dell'Udc la proposta di un assessorato contro la solitudine

Per Vicano: "é certamente un’idea innovativa nasce per occuparsi delle persone sole che si sono trovate ad affrontare numerosi problemi durante la pandemia, primo fra tutti la perdita della socialità"

La campagna elettorale a Frosinone è entrata oramai nel vico con l'arrivo nei giorni scorsi dei leader nazionali. Arrivano nuove proposte in favore delle persone dai giovani dell’Udc che propongono di costituire un assessorato contro la solitudine. Questo quanto hanno affermato Alessandra Iannuzzi, Lucia Bracaglia, Natascha Centra, Anani Ekakitie, Daniele Faiola, Giorgia Forte, Urania Frattaroli, Leonardo Magliocca durante l’incontro con Mauro Vicano, candidato Sindaco di Frosinone.

Durante questo incontro hanno posto dei temi e domande fondamentali per un confronto che segni un profondo rispetto riguardo le loro posizioni ed il loro pensiero. I temi trattati sono stati quelli delle politiche giovanili e dell’impegno della politica riguardo ai giovani; la posizione rispetto alle nuove tecnologie come il metaverso, facebook e internet; politiche energetiche, in particolare le fonti rinnovabili; politiche sociali rispetto all’aiuto alle famiglie e le persone in difficoltà; politiche rispetto all’ambiente con particolare attenzione all’inquinamento; Politiche rispetto alla sicurezza sul lavoro, con particolare attenzione all’inserimento scuola/lavoro.

"Durante il confronto Mauro Vicano ha illustrato compiutamente le sue posizioni ed aspettative, toccando i temi posti dai giovani Udc dicendo ad esempio che la realtà virtuale è il prossimo sviluppo della tecnologia informatica, una destinazione ormai prossima. “Bisognerà abituarsi, come tutte le tecnologie – ha spiegato Mauro Vicano – la società si adatta sempre per usare al meglio i nuovi strumenti, bisogna solo comprenderne il potenziale ed usarlo per il benessere delle persone e nell’ interesse della cosa pubblica. Consideriamo che l’industria dei videogiochi e dell’ intrattenimento sociale e  dell’intelligenza artificiale su internet nei prossimi anni produrrà milioni di posti di lavoro per i giovani. Potremmo far crescere dei lavoratori tecnologici nel nostro centro storico in collaborazione con l’Università di Cassino”.

Su un altro tema importante Vicano sostiene che le fonti energetiche rinnovabili (FER) svolgano un ruolo di primo piano nell’ambito del sistema energetico italiano, trainate da meccanismi di sostegno pubblico, prevalentemente finanziati mediante una specifica quota inserita nelle bollette energetiche di imprese e famiglie. Lo sviluppo delle FER è funzionale ad un sistema energetico più sostenibile ed efficiente, meno dipendente dai combustibili fossili e dunque meno inquinante. Le misure di promozione hanno prodotto risultati importanti: l’Italia è tra i Paesi con le migliori performance in termini di sfruttamento delle energie rinnovabili, avendo raggiunto in anticipo, sin dall’anno 2014, gli obiettivi europei al 2020.   Affrontare i problemi legati al clima e all’ambiente, puntando ad un più ambizioso obiettivo di riduzione entro il 2030 delle emissioni dell’UE di almeno il 55%  rispetto ai livelli del 1990, io sosterrò sempre di più questa politica energetica. I nostri concittadini saranno favoriti se installeranno no pannelli fotovoltaici sulle loro case “aderiamo al progetto della regione Lazio sulle comunità energetiche.

Bisogna «migliorare» il reddito di cittadinanza. Un riordino, con un insieme di interventi mirati, è il percorso più intelligente da intraprendere, per evitare di stravolgere nuovamente, dopo circa due anni e mezzo, le misure di contrasto alla povertà  sempre più evidente nel nostro paese e nella nostra provincia.

Si deve incentivare una politica economica sulla famiglia. Se l’Italia non vuole morire economicamente i nostri giovani devono poter avere bambini senza l’angoscia di non poterlo sfamare o dare loro un futuro migliore.

La proposta dei giovani dell’Udc di costituire un assessorato contro la solitudine é certamente un’idea innovativa nasce per occuparsi delle persone sole che si sono trovate ad affrontare numerosi problemi durante la pandemia, primo fra tutti la perdita della socialità. La solitudine crea stress che se prolungato nel tempo può produrre malattie fisiche e gravi disturbi psicologici Noi parliamo di ricreare una  comunità attraverso la solidarietà al posto dell’individualismo ormai presente e spesso richiesto dalla società. Come? Tramite una ricognizione di tutti i casi di malessere attraverso le richieste degli stessi individui e di concerto con l’azienda sanitaria e servizi sociali presenti sul luogo e coscienti dei maggiori problemi che colpiscono il territorio”.

Al termine del lungo incontro e di scambio di pareri e condivisione di visione del presente e futuro, i giovani Udc di Frosinone si sono dichiarati soddisfatti continueranno ad appoggiare e sostenere lo sforzo per eleggere Mauro Vicano a prossimo Sindaco di Frosinone.

Questa idea peraltro, dimostra come dalla parte di Mauro Vicano Sindaco vi siano idee innovative veramente e non le solite tiritere della sinistra che per Frosinone non trova nulla di nuovo così come la destra di Mastrangeli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dai giovani dell'Udc la proposta di un assessorato contro la solitudine

FrosinoneToday è in caricamento