Isola del Liri, fari puntati sui dehors. Caringi: "L'opposizione non si lasci abbindolare dalle chiacchiere"

Per l'ex vicesindaco sarebbe stato preferibile adeguare il vecchio regolamento invece di procedere attraverso una variante normativa al piano regolatore generale

Il regolamento sui Dehors continua a rappresentare un'incognita per i commercianti di Isola del Liri anche se dall'amministrazione arrivano parole che dovrebbero rassicurare sulla disciplina della collocazione su suolo pubblico, privato d’uso pubblico e privato di elementi di arredo, annessi a locali con esercizio di somministrazione di alimenti e bevande. A far dubitare di una risoluzione abbastanza vicina è però l'ex vicesindaco Angelo Caringi che interviene a pochi giorni dal Consiglio comunale. "Per l’ennesima volta nel corso degli ultimi tre anni ormai l’amministrazione comunale di Isola del Liri, questa volta per bocca del consigliere Vitale, afferma che in  ”tempi brevissimi” risolveranno la questione relativa all’autorizzazione ai dehors a supporto delle attività commerciali". 

Si rischia l'ennesimo permesso provvisorio

"Sono le stesse parole che abbiamo sentito nei vari consigli comunali a partire dal 2017, sono le stesse parole pronunciate allora dagli assessori Marziale e Romano ma temo che sarà ancora lunga la strada per venire a capo di questa intrigata matassa. Sorprende anche che una parte della minoranza creda ancora a queste affermazioni e che abbia ritenuto doversi astenere sulla proposta di delibera con l’obiettivo forse di benvolersi le simpatie dei commercianti senza capire invece che questa ulteriore proroga è l’ennesima presa in giro per gli esercenti interessati  e vedrà ancora gli interessati costretti ad usufruire di un permesso provvisorio che così come rilasciato l’anno scorso viola tutte le normative vigenti sia di carattere paesaggistico sia, in alcuni casi, di carattere edilizio permettendo di fatto degli abusi edilizi.

Bastava adeguare il vecchio regolamento

L’adozione del regolamento nel febbraio del 2019 ha notevolmente complicato la risoluzione della vicenda quando invece il vecchio regolamento, con dei semplici adeguamenti proposti nel corso del consiglio comunale del 20.04.2018 conteneva, unitamente alle disposizioni regionali e nazionali in materia edilizia e paesaggistica, tutti gli elementi per procedere a regolari autorizzazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il voler procedere invece attraverso una variante normativa al nostro PRG con tutto ciò che ne consegue rischia di diventare una storia infinita che tra l’altro, ci tengo a riaffermarlo, non autorizza per niente a legittimare provvisoriamente dei veri e propri abusi edilizi. Mi auguro che l’opposizione consiliare non si lasci abbindolare dalle “chiacchiere” e approfondisca a fondo le vicende che si susseguiranno. Per quanto mi riguarda, da semplice cittadino, aspetterò la pubblicazione del nuovo regolamento per produrre le mie osservazioni nella speranza che a differenza delle osservazioni presentate nel corso del consiglio comunale del 28.02.2019 mi venga data risposta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento