Giovedì, 29 Luglio 2021
Politica

Bonus assorbenti, incardinata proposta di legge regionale anti Tampon Tax. Battisti: “Il ciclo non è un lusso”

Partito l’iter che porterà il Lazio ad istituire un voucher annuale da 20 euro per le giovani tra i 14 e 35 anni con Isee inferiore ai 20 mila euro. Coprirà l’Iva al 22%. “Un segnale forte al Governo, che deve rimuoverla”, dichiara la consigliera ciociara

Foto ANSA

È iniziato l’iter volto all’approvazione della legge regionale per l’abbattimento della Tampon Tax. Si parla del Bonus assorbenti, proposto poco più di tre mesi dalla consigliera regionale Sara Battisti. L’esponente ciociara del Pd, nello specifico, ha lanciato un voucher annuale da 20 euro che possa per ora coprire l’Iva al 22% pagata dalle giovani tra i 14 e i 35 anni e avanti un Isee inferiore ai 20 mila euro. Lo slogan è “Il ciclo non è un lusso”.

Battisti: "Un segnale forte al Governo, che deve attivarsi per rimuovere l'Iva"

“In Europa siamo l'unico Paese ad avere un'imposta così alta - ribadisce la consigliera Battisti - Gli altri Stati dell'UE l'hanno ridotta al minimo oppure l'hanno completamente abolita, provvedendo anche alla distribuzione gratuita nelle scuole. Negli ultimi mesi si sono moltiplicate le iniziative di sensibilizzazione indirizzate al governo nazionale, da parte delle farmacie comunali, delle imprese di distribuzione, delle associazioni e dei Sindaci dei territori. Il ciclo non può più essere considerato un lusso”.

“La Regione Lazio, con l'approvazione della mia legge – spiega in conclusione - sarà ancora una volta in prima linea in una battaglia per le donne, lanciando un segnale forte al Governo che deve attivarsi per rimuovere l'iva - imposta che ricordo essere nazionale - dagli assorbenti e farci stare al passo dei grandi Stati europei. È da queste iniziative che si misura la civiltà dei Paesi, non possiamo più stare zitti”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonus assorbenti, incardinata proposta di legge regionale anti Tampon Tax. Battisti: “Il ciclo non è un lusso”

FrosinoneToday è in caricamento