Venerdì, 15 Ottobre 2021
Politica

Lazio, incontro tra l’assessore Fabiani e le associazioni dei consumatori: riparte l’azione della regione

Riannodare i rapporti tra Regione e associazioni dei consumatori, rilanciare l’uso dei fondi dei bandi Map e impostare un complessivo riordino della normativa di settore: sono questi i principali temi che sono stati toccati oggi durante l’incontro...

Riannodare i rapporti tra Regione e associazioni dei consumatori, rilanciare l'uso dei fondi dei bandi Map e impostare un complessivo riordino della normativa di settore: sono questi i principali temi che sono stati toccati oggi durante l'incontro tenutosi nella sede della Giunta Regionale, tra l'assessore allo Sviluppo Economico e Attività Produttive, Guido Fabiani, e i rappresentanti di varie associazioni di tutela dei consumatori.

Si è trattato di un appuntamento durante il quale sono state riprese le fila di un discorso tra amministrazione regionale e associazioni dei consumatori che era andato sfilacciandosi negli ultimi tempi; è stato fatto il punto della situazione e sono state delineate le priorità dell'azione dell'amministrazione regionale nel prossimo futuro.

"È nostra intenzione - ha detto l'assessore Fabiani - avviare un processo di giusta valorizzazione del ruolo dei consumatori, riprendendo il dialogo con le associazioni che li rappresentano, al fine di tornare a dare centralità ai loro diritti e di garantirne la partecipazione alle scelte che li riguardano."

L'assessore ha poi ricordato che l'amministrazione regionale sta concentrando il suo lavoro sul recupero dei fondi previsti dal programma Map 5 in modo che non vadano persi, sull'ottenimento di una congrua quota dei fondi Map 6, oltre che sulla risoluzione di varie problematiche pregresse irrisolte che hanno provocato anche alcuni contenziosi.

Infine Fabiani ha ricordato che "è necessario adeguare la Legge Regionale n. 44 del 10.11.1992 alle normative e ai regolamenti statali. Naturalmente il punto fondamentale non è approvare una nuova legge, ma fare una buona legge, semplice, chiara e utile, che faciliti la collaborazione tra la Regione Lazio e le associazioni e che rientri nelle proposte della semplificazione amministrativa". Una legge da costruire con il contributo delle associazioni di difesa dei consumatori, che potranno formulare proposte e pareri sugli interventi programmatici, gli obiettivi, le priorità e le linee guida principali

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lazio, incontro tra l’assessore Fabiani e le associazioni dei consumatori: riparte l’azione della regione

FrosinoneToday è in caricamento