menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Magliocchetti "Si parte da Frosinone per richiedere il potenziamento dell’offerta di treni veloci fino a Roma"

Allo stato il rapporto numerico è di 30 treni veloci nella tratta Latina- Roma e 1 solo su quella di Frosinone verso la capitale. Servono interventi concreti.

Il consigliere Comunale di Frosinone Delegato al Consiglio Nazionale ANCI Danilo Magliocchetti dice la sua nella n ota ufficiale riportata di seguito sul sistema ferroviario veloce tra Frosinone e Roma.

"Ho protocollato ieri un ordine del giorno con oggetto l’efficientamento del sistema di trasporto ferroviario veloce Frosinone-Roma - conferma Magliocchetti -. Con l’ordine del giorno il Consiglio Comunale di Frosinone impegna la Regione Lazio ed il Presidente Zingaretti su 2 interventi, a breve e medio termine. Il primo, immediato, si richiede il potenziamento dell’offerta di treni veloci, quelli che impiegano meno di 1 ora, per raggiungere Roma negli orari utili per lo studio o il lavoro. Visto che, come anche rilevato da Unindustria , allo stato il rapporto numerico è di 30 treni veloci nella tratta Latina- Roma e 1 solo, come detto su quella Frosinone verso la capitale. E non è una battaglia di campanile ampiamente superata e fuori luogo.

La seconda richiesta, di medio periodo, è quella di intervenire concretamente e una volta per tutte con RFI, visto anche il contratto di servizio esistente con la stessa Regione, per realizzare la linea veloce, della quale si parla praticamente da sempre, sulla tratta Roma-Frosinone-Cassino. Anche qui la richiesta è confortata dai numeri: 42.000 utenti giornalieri nella tratta Roma-Frosinone come rilevato da Legambiente nel rapporto “Pendolaria 2019”. È chiaro che il solo ordine del giorno di Frosinone, che mi auguro possa essere approvato da tutti i Consiglieri nel primo consiglio utile, e considerata comunque la centralità del Capoluogo, da solo non può essere sufficiente a imprimere una svolta.

Per questo, il progetto, al quale stiamo lavorando in diverse persone che ringrazio, prevede il coinvolgimento, sia di tutti i 91 consigli comunali della Ciociaria, sia chiaramente della Provincia, altro interlocutore di riferimento indispensabile. Ma anche, dei Comuni che si trovano sulla tratta Frosinone- Roma come ad esempio Colleferro-Valmontone -Zagarolo -Ciampino. Un intero territorio, non solo dunque della provincia di Frosinone, che approva lo stesso ordine del giorno e che possa dare  forza al Presidente Zingaretti e alla Regione nel chiedere, agli interlocutori di riferimento, pur con le oggettive difficoltà ampiamente conosciute,  la realizzazione dell’alta velocità. È ulteriormente chiaro a tutti che, se non c’è la volontà politica di fare l’opera, non basterà alcun pezzo di carta o ordine del giorno che sia per raggiungere l’obiettivo. Noi intanto da Frosinone cominciamo a far viaggiare, almeno le idee e le iniziative. Giova ricordare, a tal fine, che come rilevato dalla importante associazione dei pendolari Roma-Cassino, sempre particolarmente attiva sul tema, con circa 9.500 associati, dal 900 ad oggi, i tempi di percorrenza ferroviaria, da Roma per Frosinone, sono migliorati di appena 5 minuti. Su questo presupposto, è importante condurre tutti insieme la stessa battaglia politica, di civiltà e dignità di territorio e per avere trasporti ferroviari in grado di far giocare alla provincia di Frosinone la partita della competitività. Fatecela giocare, è questa la estrema sintesi della richiesta che parte da Frosinone".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

  • Eventi

    Alatri, il Cristo nel Labirinto e le Mura Ciclopiche

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento