rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Politica

Mobilità in deroga, sale la preoccupazione tra i lavoratori ciociari

Per la Battisti la maggioranza Rocca vuole evitare il dibattito su un tema così delicato visto che parliamo di ammortizzatori sociali e del futuro di centinaia di famiglie

Tra troppi mesi oramai è calato il silenzio sull'annosa vicenda dei lavoratori ciociari in mobilità in deroga e dopo un incontro di qualche tempo fa in regione con l'assessore Schiboni non si sono avute più notizie sugli sviluppi futuri di questa vicenda che riguarda molte famiglie.

“Sulla mobilità in deroga nelle aree di crisi complessa di Frosinone e Rieti ancora false promesse dall’amministrazione Rocca. Solo dopo la mia interrogazione in consiglio regionale, è stato convocato un tavolo alla presenza dell’assessore al lavoro Schiboni e dei sindacati. Peccato che da quel momento in poi non sia successo più nulla ed i lavoratori, angosciati da questa inutile attesa, sono sempre più preoccupati per il loro futuro”.  Così in una nota Sara Battisti, consigliera regionale del Partito democratico del Lazio che poi prosegue:

“Aggiungo che anche in questo specifico caso la maggioranza ha voluto evitare il confronto in aula, non portando mai in discussione il mio documento. Evitare il dibattito, peraltro su un tema così delicato visto che parliamo di ammortizzatori sociali e del futuro di centinaia di famiglie, rappresenta oramai una cattiva abitudine per la quale il Presidente Aurigemma dovrebbe fornire spiegazioni. Ma a preoccupare maggiormente è l’assenza di risposte concrete verso chi, oltre a non avere una occupazione, non riceve alcun sussidio dovuto. 
Spero che dopo questo mio intervento, come accaduto su altre questioni, la Regione Lazio si accorga dell’esistenza anche della Provincia di Frosinone e si attivi - conclude - per risolvere questa criticità aperta da diversi mesi”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mobilità in deroga, sale la preoccupazione tra i lavoratori ciociari

FrosinoneToday è in caricamento