rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Politica

Prime nomine in Regione, Giuseppe Pisano (ex Croce Rossa) sarà il capo dell’ufficio di gabinetto di Francesco Rocca

Liberati inoltre i posti di responsabile ufficio stampa e social media

In attesa di conoscere i componenti della giunta, il nuovo presidente della Regione Lazio, Francesco Rocca, ha voluto cominciare a comporre la sua squadra di collaboratori. La prima nomina riguarda Giuseppe Pisano, commercialista ed ex presidente del collegio dei revisori della Croce Rossa Italiana, che sarà il capo dell’ufficio di gabinetto di Rocca. Un nome che circolava già da tempo e sul quale Rocca ha puntato fortissimo.

Il capo di gabinetto

Il capo di gabinetto è una figura talmente importante che può essere nominata prima ancora della composizione della nuova giunta. Insieme, infatti, ai componenti della segreteria del presidente, al portavoce e al responsabile della struttura autonoma “social media”, il ruolo che andrà a ricoprire Pisano è indispensabile per lo svolgimento “della necessaria attività di supporto alle funzioni del presidente”. Un lavoro, comunque, ben pagato visto che, da contratto, andrà a percepire più di 180 mila euro all’anno.

Ufficio stampa e social media

Nello stesso giorno in cui il presidente Francesco Rocca nominava, con un decreto ufficiale, il suo capo di gabinetto, lo stesso numero uno della Pisana “liberava” due posti molto importanti. Il primo è quello del responsabile del servizio esterno “social media”, che risponde direttamente all’ufficio di gabinetto del presidente, gestito negli ultimi anni da Carlo Guarino, con un compenso di 90 mila euro l’anno. L’altro è quello di responsabile dell’ufficio stampa, lavoro svolto da Emanuele Maria Lanfranchi, con un compenso di 115 mila euro annui. Francesco Rocca, come da prassi, ha revocato ad entrambi l’incarico. Nei prossimi giorni verranno individuati i nuovi responsabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prime nomine in Regione, Giuseppe Pisano (ex Croce Rossa) sarà il capo dell’ufficio di gabinetto di Francesco Rocca

FrosinoneToday è in caricamento