Paliano, ennesimo incendio alla Selva, ma questa volta di notte

Patrimonio regionale sempre più nel degrado. Ben venga la “spartizione” dei terreni

Ancora un incendio alla Selva ma questa volta di notte e grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco di Colleferro, le fiamme sono state spente subito e non hanno provocato eccessivi danni.

Non sappiamo se quel poco, per fortuna, andato a fuoco sia di proprietà regionale o del nuovo arrivato la GEA SRL, sta di fatto che la nostra denuncia è rimasta inascoltata e sia la Regione Lazio, nel tratto provinciale, sia i privati a destra e sinistra della Palianese sud, non hanno tagliato i rovi e il piccolo incendio che si è verificato ieri sera, alle ore 21,30, sicuramente è stata un’avvisaglia, nonostante nei giorni scorsi avesse piovuto, e l’incendio è stato spento dai bravi Vigili del Fuoco prontamente intervenuti.
Ma il problema è che la proprietà regionale è sempre più abbandonata, soprattutto il borgo che ha bisogno di un'importante ristrutturazione per rilanciare l’economia locale, ma non solo.

A quando il bando regionale per la divisione dei terreni a privati seri

Quindi ben venga il bando della Regione Lazio per l’assegnazione ai privati del terreno e delle abitazioni presenti in loco, affinché si possa trovare una quadra. Ma questo deve essere fatto subito, senza perdere altro tempo. Perché più passa il tempo, più tutto va in malora e l’economia va a farsi friggere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento