Patrica, polemiche sull'antenna. Battaglini (Fdi) attacca il Pd

Puntato il dito anche sull'impianto di trattamento rifiuti Recall: "Un regalo da parte del Partito Democratico targato Buschini/ Zingaretti. Non hanno saputo tutelare un territorio già ampiamente martoriato"

"Patrica non può rischiare di diventare la zona franca dove chiunque arriva può arrogarsi il diritto di insediarsi a proprio piacimento". Tuona così Samuel Battaglini, consigliere comunale di Patrica e candidato alla carica di sindaco alle prossime elezioni Amministrative. Il riferimento è al paventato rischio dell'installazione dell'antenna in località 4 strade/Lagoscillo  e non solo. "Voci di corridoio, - continua Battaglini - soprattutto dopo l'uscita del Sindaco Fiordalisio dal PD, sembrano dare per scontata l'apertura del sito di trattamento rifiuti "Recall".

Nessuna tutela per il territorio dal Pd

Un "regalo" che se dovesse essere confermato, sappiamo tutti chi dovremo ringraziare, ossia il Partito Democratico targato Buschini/ Zingaretti che non hanno saputo tutelare un territorio già ampiamente martoriato e che tanto gli ha dato anche in termini elettorali. Bene ha fatto il sindaco Fiordalisio ad allontanarsi da questo modo di fare politica, anche se ora toccherà ai suoi candidati tesserati PD giustificare questo eventuale scempio. Possono garantire a Patrica ed ai patricani che la regione non darà parere positivo all'insediamento? La scelta di Fiordalisio di abbandonare la sinistra credo possa valere già come risposta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

No anche all'antenna in località 4 Strade/Lagoscillo

Se ciò non bastasse, proprio in questi giorni, pare essersi insediata in località 4 strade/Lagoscillo anche una compagnia telefonica che vorrebbe installare un'antenna in una zona ampiamente popolata. Una scelta decisamente inopportuna che sembrava fino ad oggi essere "sfuggita" all'amministrazione, nonostante i lavori per la realizzazione siano già a buon punto. Dall'ufficio tecnico e dalle parole del Sindaco, anche se non si capisce il motivo di eventuale abuso, pare non ci siano le autorizzazioni per l'installazione; in ogni caso, viste anche le polemiche scaturite dall'antenna 5g che vorrebbero realizzare a Frosinone nonostante il parere momentaneamente sfavorevole degli esperti di salute, sono fermamente contrario al rilascio delle autorizzazioni per l'installazione di un'antenna telefonica in un luogo a mio avviso decisamente non idoneo. Dispiace constatare che, ancora una volta, nel silenzio generale del resto degli amministratori, siamo io ed il Sindaco a dover prendere posizione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Alessandro Borghese e "4 Ristoranti" sbarcano a Frosinone

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Ceccano, i nomi dei 16 eletti in Consiglio comunale e tutti i numeri delle Elezioni 2020

  • Coronavirus, nuovo caso in una scuola ciociara: attivata la didattica a distanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento