menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Patrica, il comune aderisce ai Progetti ‘Valore Comune’ del Distretto B di Frosinone

I progetti sono stati appositamente studiati per introdurre ad attività migliorative dei servizi municipali essenziali tutti coloro che usufruiscono del reddito di cittadinanza. Adesione anche dal comune di Fontana Liri

Il comunica di Patrica aderisce ai progetti “Valore Comune” del distretto B di Frosinone, studiati per valorizzare i percettori del reddito di cittadini impiegandoli in servizi ed attività che possano apportare un ‘quid’ in più al comune stesso.

“Con grande soddisfazione – conferma il sindaco Lucio Fiordaliso - informo la cittadinanza che l’Amministrazione Comunale ha aderito ai progetti “Valore Comune” indetti dal Distretto B di Frosinone. I Progetti Utili alla Collettivita?, detti PUC, in materia di Reddito di Cittadinanza, prevedono l’inserimento di tutte quelle persone che usufruiscono del reddito e che potranno contribuire con delle attivita? specifiche al potenziamento e al miglioramento di alcuni servizi comunali. . Tramite l’Assessore Fiorella Simoni la precedente Amministrazione, aveva gia? partecipato ad alcune riunioni convocate dal Distretto Sanitario e subito dopo le elezioni, la nuova Amministrazione ha proseguito nell’intenzione di inserire i cittadini beneficiari all’interno di due progetti che dureranno 12 mesi ed avranno ad oggetto la riqualificazione, la manutenzione, la cura di aree verdi, il riordino del patrimonio librario e del materiale informatico. Rappresentano quindi un’occasione di inclusione e di crescita sia per i beneficiari del reddito che per la collettivita?.

Ringrazio, oltre l’Assessore Simoni che aveva iniziato il percorso, il Consigliere Perini e l’Assessore De Alexandris conclude il Sindaco Fiordalisio - che hanno poi definito le progettualita? delle attivita? che verranno svolte in essere, ponendo particolare attenzione al campo sociale, ambientale e culturale”.

I progetti del comune di Fontana Liri

Nei giorni scorsi anche l’amministrazione comunale di Fontana Liri ha percorso la stessa strada approvando i progetti (PUC) per mettere a disposizione della comunità i percettori del reddito di cittadinanza. Quattro progetti specifici per rendere protagonisti i percettori del reddito di cittadinanza che si rendono così utili per la collettività. Ogni progetto ha la finalità di valorizzare il territorio di Fontana Liri: le aree di supporto e sostegno individuate sono molteplici dalla dimensione sociale, per far si che siano le persone più idonee a svolgere le mansioni previste. Le persone saranno coinvolte per almeno 8 ore settimanali. Ogni persona sarà inserita nei PUC in base alle proprie attitudini e competenze emerse dai colloqui con i Servizi Sociali dell'ente. I protagonisti saranno i percettori del reddito di cittadinanza che a fronte del beneficio ricevuto renderanno servizi alla collettività. Con il progetto “Nel verde si vive meglio”, si cercherà di favorire il benessere psicofisico dei cittadini partendo dalla cura dell’ambiente in cui si vive. “Una mano per tutti” è il progetto che mette al centro dell’intervento le persone fragili e/o sole che necessitano di un sostegno, a volte si dimentica che un sorriso è una delle migliori medicine. “Vigilanza Sociale” è dedicato alla cura dei bambini nei pressi dei plessi scolastici e sullo scuolabus, permettendo ai genitori di essere più sereni e tranquilli sapendo i loro figli in mani sicure. Infine “Fontana Pulita” è il progetto delle pulizie e manutenzioni per rendere più pulito ed efficiente il nostro paese. Il progetto è sviluppato dal Comune di Fontana Liri in coordinamento con l'Aipes di Sora.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento