Patrica, Lucio Fiordalisio presenta le opportunità di sviluppo economico per il Comune

Voto unanime del Consiglio al piano presentato della Bacucco. Previsti nuovi servizi per i cittadini e per il turismo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FrosinoneToday

Votazione unanime in Consiglio sull’Adozione del Piano di Programma Integrato presentato dalla Società Bacucco S.p.a.. Il Sindaco Lucio Fiordalisio: "Un’Amministrazione deve saper cogliere e scegliere le opportunità di sviluppo anche tramite le iniziative dei privati. Il Progetto che ci è stato presentato, ha mostrato immediatamente l’interesse politico della Maggioranza per una serie di interventi finalizzati allo sviluppo del Territorio, che ovviamente avranno una grande valenza pubblica. In questi anni abbiamo per lo più ricevuto istanze relative alla realizzazione di impianti, che se realizzati, avrebbero provocato un notevole impatto ambientale, con l’unica prospettiva di ricevere tonnellate di rifiuti sul nostro Territorio.

Nuovi investimenti sul territorio

Finalmente arriva a Patrica una cordata di privati che vogliono investire in maniera diversa e che ci lasciano intravedere prospettive ben diverse: sviluppo dell’economia Patricana, potenziamento dei servizi ai cittadini, attenzione alla ricettività turistica e sportiva. La realizzazione di un Campus Scolastico, campi da calcio, piscina, albergo, polo fieristico, questi sono alcuni degli interventi che verranno conclusi in un arco di tempo pari a 10 anni.

Attenzione dal punto di vista ambientale

La società Bacucco ha immediatamente recepito le esigenze dell’Amministrazione, ed in particolar modo ha compreso l’attenzione di questa Amministrazione dal punto di vista ambientale, nel progetto infatti, è previsto anche un “polmone verde” caratterizzato da percorsi e spazi attrezzati. Inoltre su una porzione di area, la Società proponente, dovrà occuparsi della caratterizzazione e dell’eventuale bonifica dei terreni sottoposti a SIN.

Ora tocca alla Regione

Sono stati mesi di intenso lavoro, svolto in maniera meticolosa e attenta dagli Uffici e dai Professionisti incaricati per la stesura della Bozza di Convenzione. Ora la palla passa ai pareri della Regione Lazio e degli Enti di Competenza".

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento