Pullman in fiamme, la Lega Giovani chiede più controlli

Si tratta dell'episodio avvenuto ieri nel territorio di Patrica. Fortunatamente sul mezzo non vi era la presenza di passeggeri

L'episodio del pullman che impovvisamente ha preso fuoro mentre stava percorrendo la strada provinciale 117 nel territorio di Patrica ha riportato l'attenzione sullo stato fatiscente dei mezzi del servizio di trasporto pubblico che quotidianamente circolano sulle arterie regionali e provinciali. A commentare l'accaduto è la Lega Giovani che tuona: ”Occorrono maggiori controlli. A bordo vi sarebbero potuti essere dei bambini, oppure persone non in grado di allontanarsi da lì rapidamente”. 

"Un encomio invece va fatto alle forze dell’ordine, sempre rapide ed impeccabili, ma qui, oggi, si è rischiata la tragedia!”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I mezzi - continuano - sono sempre più datati e fatiscenti, spesso, come in questo caso, anche pericolosi. È la realtà a cui va incontro chi decide di affidarsi al sistema di trasporti pubblico. È arrivato il momento di fare qualcosa.”
Un colpo deciso, che mette in risalto i problemi che ormai da anni affliggono il sistema di trasporti regionale, anche a livello provinciale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con la macchina contro un guardrail lungo la Casilina, a perdere la vita è stato Danilo Riccio

  • Segni, si accascia a terra durante una passeggiata e muore in pieno centro

  • Bimba azzannata alla testa da un cane, trasferita a Roma in elicottero

  • Valmontone, macabro ritrovamento in campagna: un cadavere vicino all’alta tensione

  • Provocò la morte del giovane Fabio Zonfrilli ora rischia il processo per omicidio stradale

  • Coronavirus in Ciociaria, altre due persone contagiate compreso un bimbo di otto anni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento