Caso Piglio, Paolo Pulciani (FdI): "Discutiamo di politica e non di argomenti privi di fondamento"

Il coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia entra a gamba tesa nella questione sollevata dal circolo di Piglio

Il coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia, Paolo Pulciani, entra a gamba tesa nella questione sollevata dal circolo di Piglio che di fatto nei giorni scorsi si è espresso contro il Patto Federativo siglato con Più Italia e che ha costretto il responsabile nazionale del Dipartimento integrazione con l’Associazionismo politico, Fabio Schiuma, a prendere posizione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pulciani, sulla scia della nota a firma di Schiuma e delle dichiarazioni rilasciate dal presidente nazionale di Più Italia Fabrizio Pignalberi che si è reso subito disponibile a un dialogo costruttivo e privo di pregiudizi, ha puntualizzato: "Le questioni personali vanno risolte intorno a un tavolo e non sui social che vanno utilizzati solo per fare politica. Più Italia ha siglato con i vertici nazionali e con il senatore Massimo Ruspandini il Patto Federativo e di conseguenza è autorizzato a parlare di Fratelli d’Italia. Discutiamo di politica e non di argomenti privi di fondamento. Pensiamo agli appuntamenti elettorali che ci attendono e dove ci vedono correre insieme. Ceccano, ad esempio, si presenta al voto con all’interno della lista di Fratelli d’Italia con due candidati di Più Italia. Basta con le beghe da bar, è il momento di fare politica quella seria, dei fatti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e "4 Ristoranti" sbarcano a Frosinone

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Alessandro Borghese e "4 Ristoranti" in Ciociaria, ecco chi è probabilmente in gara

  • Il cuore di Willy spaccato a metà dalle troppe botte. Tre indagati per omissione di soccorso

  • Coronavirus, più tamponi e ben 31 casi in Ciociaria. D'Amato: 'Mantenere alta l'attenzione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento