rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Politica Cassino

Movimento Lo Scarpone, nominati i coordinatori provinciali

Il consigliere regionale Pirozzi ha scelto le sue "sentinelle del territorio". Si tratta di Sergio Crescenzi, Antonio Corsi e Niki Dragonetti

Il consigliere regionale Sergio Pirozzi ha nominato i coordinatori provinciali di Frosinone per il movimento Lo Scarpone. L'importante incarico è stato conferito all'ex assessore del comune di Frosinone, Sergio Crescenzi, al sindaco di Sgurgola Antonio Corsi e all'imprenditore cassinate Niki Dragonetti

Una scelta di tutela politica

"La provincia di Frosinone per ampiezza e densità abitativa aveva necessità di avere più referenti - ha spiegato Dragonetti - e per questo motivo il movimento di Pirozzi ha voluto affidare la 'tutela politica' dei cittadini e degli elettori a tre esponenti di prestigio. Ognuno di noi dovrà osservare quanto accade nel proprio territorio ed intervenire nel momento in cui si possano presentare criticità legate ad eventuali inadempienze o ritardi burocratici.

Sentinelle del territorio

L'interesse primario del movimento Lo Scarpone è quello di avere a cuore il territorio e la provincia di Frosinone già fortemente penalizzata nel corso degli anni da una politica scellerata, assente ed opportunista. È arrivato il momento per i cittadini di alzare la testa. Noi saremo le sentinelle di questo territorio. Uniti e compatti senza fratture interne, questo è il segreto di una politica vincente. Quanto prima sarà lo stesso consigliere regionale Sergio Pirozzi ad illustrare ai cittadini della provincia di Frosinone i vari punti del programma presentato in regione. Punti che noi coordinatori provinciali intendiamo rispettare uno ad uno, senza aver timore di nulla".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movimento Lo Scarpone, nominati i coordinatori provinciali

FrosinoneToday è in caricamento