Martedì, 19 Ottobre 2021
Politica

Il Polo Civico sceglie il sostituto di Fabio Tagliaferri e attende la revoca dell'assessore passato a FdI

Il movimento di maggioranza, presieduto da Gianfranco Pizzutelli e coordinato da Debora Patrizi, vuole che il sindaco di Frosinone Ottaviani ceda la delega ai Lavori Pubblici all'esterno Angelo Retrosi

Il Polo Civico attende ormai dal sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani la revoca dell’assessore Fabio Tagliaferri, che ormai da due mesi è passato dal movimento presieduto da Gianfranco Pizzutelli a Fratelli d’Italia. Come sostituto in Giunta, con delega ai Lavori Pubblici, è stato scelto e viene proposto Angelo Retrosi.  

A rendere nota la decisione della forza di maggioranza è la coordinatrice e consigliera comunale Debora Patrizi, riconoscendo altresì “la capacità e la competenze di tutti coloro che hanno manifestato la propria disponibilità”. Si riferisce agli altri esterni in lizza per assumere la carica: Fulvio Benedetti, Antonello Galassi e Andrea Turriziani.

“Ringraziamo tutti - così Patrizi - per il grande senso di responsabilità e per lo spirito di coesione dimostrati”. Il primo cittadino Ottaviani, dal canto suo, aveva lasciato intendere che avrebbe preferito affidare l’incarico assessorile a uno dei consiglieri del Polo Civico: oltre alla stessa Patrizi, il capogruppo consiliare Igino Guglielmi, Claudio Caparrelli e Francesco Trina.

La scelta di uno dei primi tre avrebbe fatto approdare in Consiglio la prima dei non eletti Valeria Morgia. Trina (eletto con Alternativa Popolare), nel caso, sarebbe stato invece sostituito dalla seconda dei non eletti Gina Tripodi visto che il primo è l'assessore di Fratelli d'Italia Pasquale Cirillo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Polo Civico sceglie il sostituto di Fabio Tagliaferri e attende la revoca dell'assessore passato a FdI

FrosinoneToday è in caricamento