rotate-mobile
Politica

Pontecorvo, chiusura dell’ufficio postale di Sant’Oliva. Spilabotte: norme troppo restrittive

L'Ufficio postale di Sant'Oliva è interessato dalla politica di riordino delle Poste Italiane e nell'ottica della spending review chiuderà il 7 Settembre.

L'Ufficio postale di Sant'Oliva è interessato dalla politica di riordino delle Poste Italiane e nell'ottica della spending review chiuderà il 7 Settembre.

La Senatrice Maria Spilabotte, che si era interessata della vicenda, spiega: "Purtroppo non siamo riusciti a scongiurare la chiusura dell'ufficio. Non è stata sufficiente neppure la disponibilità del comune a concedere dei locali in comodato d'uso nè a farsi carico della locazione. L'ufficio, pur servendo una contrada di 800 persone, ha un'utenza media giornaliera di sole 23 persone e nell'ottica della riorganizzazione delle Poste questo è un parametro insormontabile. Tra l'altro, vi è anche una direttiva europea che vieta aiuti pubblici alle Poste poichè vanno ad alterare la regolare competitività del mercato. Di quest'ultimo aspetto abbiamo interessato il Sottosegretario Gozzi affinchè il Governo possa intercedere per la modifica di questa norma, eccessivamente restrittiva soprattutto per gli uffici postali posizionati nelle zone svantaggiate. Ho comunque avuto rassicurazioni dal sottosegretario alla comunicazione Giacomelli sulla salvaguardia dei livelli occupazionali ed un impegno sul possibile dirottamento del personale dell'ufficio di Sant'Oliva destinato alla chiusura agli uffici centrali di Pontecorvo che, proprio a causa di questa chiusura, dovranno essere potenziati poiché dovranno servire una utenza maggiore".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontecorvo, chiusura dell’ufficio postale di Sant’Oliva. Spilabotte: norme troppo restrittive

FrosinoneToday è in caricamento