Sabato, 24 Luglio 2021
Politica

Pontecorvo, affissioni dei manifesti funebri: il sindaco Rotondo contro chi non rispetta gli spazi

Il primo cittadino e l'assessore Narducci determinati "a far passare le cattive abitudini"

Affissioni abusive dei manifesti funebri, il sindaco di Pontecorvo Anselmo Rotondo e l’assessore ai servizi cimiteriali Gianluca Narducci metteno in guardia chi non rispetta gli appositi spazi: “È stata data una precisa disposizione agli uffici competenti affinchè provvedano a sanzionare coloro i quali si rendano responsabili delle affissioni abusive. Un atto dettato dalle tante lamentele anche da parte di chi, parente di defunti, si è trovato di fronte a scene indecorose di affissione di manifesti funebri sulle piante o lungo le strade in luoghi non idonei. Il nostro non è un atto punitivo, infatti, tutti i titolari delle ditte funebri operanti sul territorio comunale sono stati avvertiti con apposita comunicazione, per cui la cattiva abitudine non sarà più tollerata”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontecorvo, affissioni dei manifesti funebri: il sindaco Rotondo contro chi non rispetta gli spazi

FrosinoneToday è in caricamento