rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Politica

Progetto Segni, Cave: i cittadini pagano i mancati introiti?

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO comunicato stampa Progetto Segni. La battaglia sulle “Cave di Via Traiana” sta tenendo banco da diversi mesi ma, nonostante ciò, ancora non si riesce a capire il reale stato delle cose. A destare preoccupazione la...

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO comunicato stampa Progetto Segni.

La battaglia sulle "Cave di Via Traiana" sta tenendo banco da diversi mesi ma, nonostante ciò, ancora non si riesce a capire il reale stato delle cose.

A destare preoccupazione la situazione Ambientale ed Economica e per questo chiediamo chiarimenti al Sindaco, agli Assessori ed al Consiglio Comunale tutto.

Premesso il fatto che le Cave sono una tradizione oltre che una fonte di introito per le casse comunali di Segni e non è possibile risolvere il problema con una chiusura tout court di queste, i cittadini vorrebbero rassicurazioni sul fatto che si stia lavorando per garantire una prosecuzione dell'attività estrattiva delle cave, rendendola compatibile con le istanze di quanti attualmente protestano.

La situazione, così come si apprende dai comunicati stampa di Comitati e privati Cittadini, vedrebbe addirittura non pagati i canoni mensili dovuti dalla società di escavazione al Comune di Segni.

Ci chiediamo se innanzi tutto la notizia sia vera e nel caso come pensa l'Amministrazione di coprire il mancato introito.

I cittadini, già sommersi da una infinità di tasse, difficilmente sopporterebbero un ulteriore tassazione e difficilmente la capirebbero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto Segni, Cave: i cittadini pagano i mancati introiti?

FrosinoneToday è in caricamento