Danni da fauna selvatica. Di Nota: "La polizia provinciale deve essere legittimata ad intervenire"

Il consigliere dell'ente di piazza Gramsci sottolinea la necessità di un'azione per arginare il problema

Il consigliere provinciale Antonio Di Nota

“Il problema della fauna selvatica e dei danni che sta arrecando al sistema agricolo e alla circolazione nel nostro territorio evidenziano la necessità di permettere alla Polizia provinciale di essere pienamente legittimata ad intervenire per cercare di arginare il fenomeno”. A sottolinearlo, il consigliere provinciale Antonio Di Nota che spiega: “La Provincia di Frosinone, attraverso i suoi agenti, ha saputo svolgere un egregio lavoro in tema di fauna selvatica. Siamo pronti e disponibili a farlo di nuovo, nel momento in cui la Regione Lazio ci desse piena facoltà ad intervenire.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Richiesta di delega

Siamo in attesa della convenzione con la Regione Lazio, così come quella sottoscritta lo scorso anno, che è in fase di definizione. Come Consiglio provinciale abbiamo rivolto una richiesta ufficiale per riottenere la delega piena sul controllo ittico venatorio. Nei mesi scorsi abbiamo dato risposte importanti ai cittadini, agli amministratori, agli agricoltori. Da parte della Polizia provinciale di Frosinone c’è la volontà di poter continuare a lavorare in tal senso. Abbiamo un patrimonio di professionalità che ha dimostrato competenza ed efficacia su questa delicata materia, per cui siamo a disposizione, così come ci viene richiesto da più parti tra l’altro. La richiesta alla Regione è quella di garantire questo importante servizio attraverso i nostri agenti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, 147 nuovi casi in provincia di Frosinone. Positivo anche un dipendente comunale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento