Provinciali, Noi con l'Italia pronto a scendere in campo

Gianluca Quadrini: "Avremo un ruolo decisivo nelle prossime elezioni. Se la coalizione di centrodestra continuerà a snobbarci concorreremo da soli"

Gianluca Quadrini

Se l’appuntamento per eleggere i consiglieri provinciali sarà a gennaio 2019, la data determinante per l'elezione del presidente sarà il 31 ottobre. Sulla lista in questa data ci saranno solo i nomi dei candidati presidente. Senza simboli, senza coalizioni dichiarate sulla lista. E allora si vedrà se il centrodestra presenterà e sosterrà un solo candidato o se invece si dividerà. Così alla luce delle ultime vicende che stanno riguardano le provinciali di ottobre prossimo, parla il coordinatore di Noi con l'Italia in provincia di Frosinone sostenendo l'importanza del ruolo del suo partito pronto a giocare la propria parte, divenendo quindi determinante.

Contro la frammentazione

"Qualcuno a quanto pare sta dimenticando che ci siamo anche noi, che rappresentiamo una forza di centrodestra che alle ultime regionali ha raggiunto quasi il 6% qui in provincia che non è poco. Ora potremmo essere molto determinanti, pronti sicuramente ad una risoluzione che porti tutto il sostegno al nostro territorio. La frammentazione tra i partiti del centrodestra - aggiunge il coordinatore di NcI Quadrini - sarebbe l'opposto di ciò che ci chiedono i cittadini, che domandano una coalizione di centrodestra aperta e inclusiva, poichè sono stanchi dei soliti litigi e vogliono i fatti. Se c'è infatti, chi continua a litigare invece di essere propositivo per il territorio e il benessere dei cittadini, Noi con l’Italia al contrario si sta impegnando da tempo per dare risposte concrete e vere. Infatti la nostra è una forza costruita mattone dopo mattone che vuole essere decisiva e che darà ulteriore bilanciamento al centrodestra in provincia di Frosinone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pronti a concorrere da soli

Per questo avremo un ruolo decisivo alle prossime provinciali. Senza dimenticare che per il rinnovo del presidente della provincia di Frosinone c'è bisogno di dialogo tra le forze di centrodestra, agendo sempre secondo una logica dell'unità. Certamente Noi con l'Italia guarda ad uno scenario del genere ma se la coalizione di centrodestra continuerà a snobbarci potremmo decidere come già detto, anche di concorrere da soli, con le nostre forze". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento