rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Politica

Regionali, Maura propone polo didattico veterinario

Il consigliere provinciale chiede di istituire un polo dedicato a medicina veterinaria all’interno dell’università di Cassino e del Lazio Meridionale

Istituire un polo dedicato a medicina veterinaria all’interno dell'università di Cassino e del Lazio Meridionale. È la proposta che sta emergendo in queste settimane dagli incontri sul territorio. Ascoltando le richieste dei cittadini, soprattutto di coloro che si interfacciano con le attività legate alla cultura rurale e, quindi, agricoltori, allevatori, cacciatori, amanti dell'ambiente e molti altri, ho potuto raccogliere la chiara richiesta di provare ad insediare nella nostra provincia una facoltà di Veterinaria, di cui si avverte la mancanza. 

A farsi portavoce di tale istanza è stato anche Vittorio Venditti (Responsabile Dipartimento cultura rurale Fratelli d'Italia per la provincia di Frosinone). In merito ho potuto ascoltare e fare mie anche le parole della studentessa della materia Maria Lucia Belli, presidente di Gioventù Nazionale di Monte San Giovanni Campano.  

“Una Facoltà di Medicina Veterinaria, e quindi l’apertura di un polo, potrebbero costituire un connubio tra cultura, scienza e tradizione. In tutta la regione Lazio è assente un polo dedicato a questa facoltà, quando invece potrebbe essere la soluzione per un rilancio dei nostri borghi e per la riscoperta della terra, mettendo insieme studenti di veterinaria, di produzione animale e anche di agronomia. Le basi territoriali e paesaggistiche ci sono, la passione per gli animali anche, basta solo la volontà e ascoltare chi, come me, si sposta fuori regione per seguire la sua passione”.

Una richiesta che non passerà inosservata e che mi impegno a portare avanti per tradurla, una volta vinte le elezioni regionali, in una splendida realtà. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, Maura propone polo didattico veterinario

FrosinoneToday è in caricamento