Regione, Ciacciarelli lascia il gruppo di Forza Italia e va al Misto con Cambiamo

"Continuerò le mie battaglie per la sanità, l’ambiente ed il lavoro con ancora più entusiasmo e spirito di sacrificio di prima"

“In linea con la decisione maturata tempo fa, e coerentemente con il nuovo percorso intrapreso, lascio il gruppo regionale di Forza Italia per passare al “misto” come espressione di “Cambiamo!”, il movimento di Toti al quale ho voluto aderire con convinzione nelle scorse settimane. Continuerò le mie battaglie per la sanità, l’ambiente ed il lavoro con ancora più entusiasmo e spirito di sacrificio di prima, nel pieno rispetto degli elettori che un anno fa hanno riposto la loro fiducia in me, eleggendomi loro rappresentante in Consiglio Regionale con oltre 10.000 preferenze". Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio Pasquale Ciacciarelli (Cambiamo!) - Laboratorio Lazio per il Cambiamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'addio a Forza Italia

"Ho già spiegato le motivazioni che mi hanno portato a lasciare Forza Italia, che sono state condivise dagli amministratori a me vicini. Il neo progetto sta reclutando sempre più neofiti, mossi dalla voglia di cambiare davvero, puntando su merito e consenso. Quello di oggi è un passaggio burocratico che sancisce definitivamente la mia collocazione in questo nuovo contenitore politico liberale. Forte del sostegno di tanti amministratori e simpatizzanti vado avanti con le mie battaglie, sempre al servizio dei cittadini.” 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento