menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regione, l’assessore Ricci incontra gli ambiti territoriali di caccia e le associazioni venatorie

 L’assessorato all’Agricoltura, Caccia e Pesca della Regione Lazio ha avviato una campagna di ascolto con i principali protagonisti della tutela e dello sviluppo dei territori, per costruire insieme un Piano di gestione delle attività agricole e...

L'assessorato all'Agricoltura, Caccia e Pesca della Regione Lazio ha avviato una campagna di ascolto con i principali protagonisti della tutela e dello sviluppo dei territori, per costruire insieme un Piano di gestione delle attività agricole e del patrimonio faunistico regionale. In questa prima fase sono state convocate le maggiori associazioni venatorie e gli Ambiti Territoriali di Caccia (ATC) di tutti i territori provinciali.

"In questi primi 2 anni di governo all'agricoltura della regione abbiamo lavorato molto, soprattutto per la nuova programmazione dello sviluppo rurale e oggi siamo pronti per condividere insieme agli ATC e alle associazioni venatorie un progetto condiviso" ha dichiarato l'assessore regionale all'Agricoltura, Caccia e Pesca, Sonia Ricci.

"La riforma delle funzioni provinciali introdotta dalla legge Del Rio - ha aggiunto Ricci -, rende ancora più urgente il lavoro che abbiamo avviato per rendere più efficace ed efficiente il ruolo degli ATC e del mondo venatorio, importanti strumenti di tutela e di crescita dei territori. Il nostro impegno è arrivare al più presto a concretizzare le azioni necessarie su importanti tematiche che riguardano: il diritto allo svolgimento dell'attività venatoria, compatibilmente alla tutela della biodiversità e dell'ambiente come previsto dalla legge nazionale 157; la gestione dei danni causati dalla fauna selvatica; l'adozione del Piano Faunistico regionale per la tutela del patrimonio faunistico e del prelievo venatorio". "Sono certa - ha concluso Ricci - che arriveremo anche con le associazioni di caccia a formulare una buona e proficua pianificazione, in vista anche della necessaria riorganizzazione delle competenze per la regolamentazione dell'esercizio venatorio. L'impegno da parte della Regione è forte, testimoniato anche dalla puntualità, rispetto alle altre regioni, con cui abbiamo pubblicato il calendario venatorio della prossima stagione".

Molto soddisfatti i rappresentanti e i tecnici presenti agli incontri i quali hanno espresso l'impegno nel portare avanti in modo coordinato un piano di proposte di lavoro insieme all'istituzione regionale.

LADISPOLI: ZINGARETTI, 'DA REGIONE 1,7 MLN DI EURO PER VALORIZZARE IL LITORALE'

"Abbiamo lavorato e continuiamo a lavorare con grande attenzione per la riqualificazione e la tutela del litorale di Ladispoli. Dopo la chiusura dell'annosa vicenda relativa al finanziamento delle opere di difesa a mare, per le quali la Regione ha versato al comune di Ladispoli 1,7 milioni di euro, e dopo aver finanziato una parte importante del progetto di riqualificazione del litorale, ora possiamo portare avanti una pianificazione per valorizzare ulteriormente questo tratto di costa portando avanti una proficua collaborazione tra Regione e Comune per mettere a sistema lo straordinario patrimonio naturalistico e culturale del nostro territorio". Lo dichiara in una nota il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

CORVIALE: ZINGARETTI, DA REGIONE 9,5 MLN DI EURO, SI VOLTA PAGINA VICINI A PERIFERIE

"Con la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale del Bando internazionale 'Rigenerare Corviale' si volta finalmente pagina. Un finanziamento regionale di 9,5 milioni di euro segno tangibile dell'attenzione alle periferie. Corviale finalmente cambierà volto, era un impegno preso che abbiamo voluto fortemente mantenere. La lotta al degrado e alla criminalità passa anche attraverso la riqualificazione. I migliori architetti internazionali sono ora chiamati alla sfida di regalare un futuro diverso e migliore per Corviale. Parte sostanziale del bando internazionale sarà non solo la riqualificazione del nucleo centrale di Corviale, ma anche quella delle aree esterne e degli spazi comuni". Lo dichiara in una nota il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento