Venerdì, 23 Luglio 2021
Politica

Regionali, Zingaretti ha firmato il decreto. Si voterà il 4 marzo 2018

Come previsto già da giorni, anche nel Lazio ci sarà l'election day ed insieme alla politiche si eleggeranno i nuovi consiglieri che siederanno sugli scranni della Pisana

“Ho firmato oggi il decreto per l’indizione dell’elezione del Presidente della Regione e del Consiglio regionale del Lazio. La data delle elezioni regionali indicata nel decreto è il prossimo 4 marzo 2018". Lo dichiara in una nota il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

Si va a scadenza naturale

Dopo tredici anni, il Lazio va al voto a scadenza naturale e in un contesto istituzionale sereno e ordinato. Il segno di un Lazio che sta cambiando, ed è più forte e più stabile di prima. "Abbiamo scelto di votare - spiega ancora il presidente - lo stesso giorno delle elezioni politiche, quindi il 4 marzo, per risparmiare decine di milioni di euro sulla gestione delle urne. Soldi che poi potranno essere recuperati per investimenti a favore dei servizi per le persone".

I ringraziamenti

"Voglio ringraziare la Giunta regionale e la maggioranza per la coesione, lo spirito di servizio e la determinazione, così come tutto il Consiglio regionale che anche nella dialettica politica ha tenuto fede all'obiettivo che ci eravamo dati 5 anni fa: il rispetto delle Istituzioni e il bene comune dei cittadini del Lazio. Ora auspico una campagna elettorale fatta di proposte e soluzioni concrete, evitando insulti e false notizie. Per andare avanti, tutti. Buon voto alle ragazze, ai ragazzi, alle donne e agli uomini di questa splendida Regione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, Zingaretti ha firmato il decreto. Si voterà il 4 marzo 2018

FrosinoneToday è in caricamento