menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sostegno ai malati oncologici, la proposta del consigliere Di Mambro finalmente è legge

La Regione Lazio, prima in Italia, ha approvato l'emendamento che permetterà l'istituzione del fondo presentato dai consiglieri Marcelli e Pirozzi

La bella notizia è giunta alle prime ore di oggi. La Regione Lazio ha approvato la proposta del consigliere comunale di Carmine Di Mambro, presentata con emendamento alla manovra di Bilancio dai consiglieri regionali Loreto Marcelli (M5S) e Sergio Pirozzi (Movimento Lo Scarpone), sull'istituzione di un fondo di sussidio per malati oncologici e trapiantati.

Un'immensa soddisfazione per Di Mambro, divenuto il simbolo della lotta per l'istituzione del Registo Tumori, che dopo due anni di battaglie è riuscito ad ottenere una grande vittora per tutte le persone colpite da tumore e in attesa di trapianto che hanno perso il lavoro o sono costrette in aspettativa a zero ore potranno finalmente contare su un sostegno. 

Regione Capofila

"La Regione Lazio è ora la prima in Italia ad istituire il fondo ma spero che questa possa diventare presto una legge nazionale" ha commentato il consigliere cassinate con voce rotta dall.'emozione. 

Il commento di Niki Dragonetti

"Abbiamo lavorato intensamente affinché questa proposta di legge divenisse realtà. - ha dichiarato il segretario proviciale del movimento Lo Scarpone - Un lavoro di squadra al quale hanno partecipato tutti i consiglieri regionali presenti in aula. La legge Di Mambro andrà quindi a tutelare coloro che per loro sfortuna, una volta colpiti dal male, perdono il lavoro Ho quel minimo di compenso retributivo. L'onorevole Sergio Pirozzi e l'onorevole Loreto Marcelli si sono quindi fatti portavoce di una proposta che io stesso ho raccolto in tempi non sospetti. Perché Carmine Di Mambro prima di essere un consigliere comunale di Cassino è un carissimo amico, è una persona valida punto la sua battaglia per la tutela di chi si ammala e la battaglia per registro di Tumori sono un segnale di cambiamento importantissimo per una provincia piegata per anni da una politica malsana. Carmine è un vero combattente E noi che rappresentiamo la politica a livello regionale e nazionale dobbiamo ringraziare il suo coraggio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento