menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regione, smeriglio online bando laziodisu per borse di studio 2015-16

E’ online il nuovo bando Laziodisu, l’Ente per il diritto agli Studi Universitari nel Lazio, per la richiesta di borse di studio e altri benefici, che resterà aperto fino al prossimo 9 settembre. Nell’ottica del miglioramento dei servizi e dello...

E' online il nuovo bando Laziodisu, l'Ente per il diritto agli Studi Universitari nel Lazio, per la richiesta di borse di studio e altri benefici, che resterà aperto fino al prossimo 9 settembre. Nell'ottica del miglioramento dei servizi e dello snellimento delle procedure di partecipazione, Laziodisu, accogliendo le proposte avanzate dagli studenti, ha provveduto ad eliminare dal bando alcune condizioni ritenute troppo gravose oltre a modificare la procedura di invio delle domande compiendo un passo avanti verso la completa digitalizzazione dei processi dell'Ente. E' inoltre stato semplificato il modulo: agli studenti con redditi e patrimoni in Italia non sarà più richiesto di inserire il valore dell'ISEE né la scala di equivalenza della propria famiglia, limitando così le possibilità di errore durante la compilazione del modulo. Sarà Laziodisu a provvedere alle necessarie verifiche presso l'INPS. Viene poi confermato il numero verde 800723999 per l'assistenza alla compilazione del bando che sarà attivo dalle 9 alle 19 ed è stata inoltre aggiornata la guida "passo passo", già proposta lo scorso anno. Per facilitare la partecipazione degli studenti stranieri il Bando e la guida saranno pubblicati sul sito anche in inglese.

"La parola d'ordine è semplificare e venire incontro alle esigenze degli studenti ed è in questa direzione che si stanno orientando gli sforzi di Laziodisu e Regione Lazio. Dopo anni a tutti gli studenti idonei sono state garantite le borse di studio, un diritto negato per troppo tempo nella nostra regione, mentre prosegue il lavoro di razionalizzazione e riforma di Laziodisu" dichiara il vicepresidente e assessore all'Università della Regione Lazio, Massimiliano Smeriglio.

PROCREAZIONE, CENTRO PMA UMBERTO I UN GRANDE AIUTO PER COPPIE DEL LAZIO

"L'inaugurazione del nuovo Centro di Procreazione Medicalmente Assistita (PMA) del Policlinico Umberto I sarà un aiuto importante per molte coppie del Lazio". A dirlo è Teresa Petrangolini, consigliere regionale del Pd e componente della Commissione Politiche sociali e salute del Consiglio regionale del Lazio.

"Il Lazio sta facendo importanti passi in avanti per la tutela della salute delle coppie e delle donne", spiega Petrangolini. "Ricordo, infatti, che uno dei primi atti della Giunta Zingaretti era stata proprio l'approvazione di un decreto che definiva norme, procedure e tempistica per le autorizzazioni e gli accreditamenti delle strutture laziali che operano nel campo della procreazione assistita. L'obiettivo era quello di potenziare le strutture, con maggiori garanzie di sicurezza per le coppie e minori tempi di attesa. Possiamo dire oggi con soddisfazione che i locali, le apparecchiature e le procedure del nuovo Centro di Procreazione Medicalmente Assistita del Policlinico Umberto I rispondono a tutti i requisiti e le norme di sicurezza richiesti dalla normativa vigente"

"Il Centro inaugurato oggi - conclude Petrangolini - assiste circa 500 pazienti l'anno e questo sarà un contributo fondamentale per evitare a tante donne e a tante coppie di spendere soldi fuori regione o rivolgersi esclusivamente a strutture private. Un punto di riferimento fondamentale per tanti cittadini, visto che nel Lazio una coppia su quattro ha problemi di fertilità".

USO INTELLIGENTE DELLE TECNOLOGIE PER LA SALVAGUARDIA E VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO CULTURALE

Università e Ricerca per Expo 2015.28 | luglio | 2015 ore 9.00. Auditorium Ara Pacis | via Ripetta Roma

Imprenditori e ricercatori presentano l'innovazione laziale e italiana. Delegazioni straniere di alto livello, dalla Malesia e da Malta, cercano cooperazione di settore per il Sud-Est asiatico e per il Mediterraneo Con il coordinamento scientifico dell'ITABC, Istituto per le Tecnologie Applicate ai Beni Culturali (CNR)

Segue aperitivo di networking con degustazione di prodotti tipici del Lazio

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento