Regione, sr 148 Pontina: astral, lavori svincoli riprendono dopo ponte 2 giugno si lavorerà prevalentemente di notte l'A.u. Mallamo: "basta strumentalizzazioni e polemiche a prescindere” Sulla Pontina, Astral Spa comunica che, al fine di evitare, nella settimana del ponte del 2 giugno, disagi al traffico veicolare, i lavori di messa in sicurezza degli svincoli sono sospesi. Gli interventi riprenderanno lunedì 6 giugno pv e saranno effettuati nelle ore notturne, dalle 22 alle 6 del mattino. Faranno eccezione le lavorazioni, una percentuale insignificante rispetto al complesso degli interventi previsti, che non possono essere eseguite di notte, per le quali si interverrà comunque contro flusso veicolare, nella fascia oraria 7:30/17:30. Sarà cura di Astral Spa dare adeguata e tempestiva comunicazione agli utenti di tutti i dettagli relativi alla calendarizzazione degli interventi, sia sul sito aziendale www.astralspa.it che attraverso gli organi di stampa. “Stiamo rimettendo in sicurezza – dichiara Antonio Mallamo, Amministratore Unico di Astral Spa - una strada pericolosa e piena di buche come la Pontina. E’ il nostro dovere di amministratori, non voglio ringraziamenti. Mi aspetto però che finiscano le strumentalizzazioni da parte di alcuni esponenti politici che vergognosamente aizzano gli animi. E contestano sia se i lavori si fanno sia che non si fanno: è una contestazione “a prescindere”. Comunque, noi andremo avanti, incuranti di certi polemiche: la vita umana, per noi, viene prima di tutto. Astral Spa la risposta la sta fornendo sul campo. Grazie alla tempestività del Presidente Nicola Zingaretti stiamo investendo, secondo le procedure di legge, ingenti risorse economiche sulla rete regionale di nostra competenza e non solo sulla Pontina”. PONTINA, SIMEONE (FI): “BENE INIZIO LAVORI. ZINGARETTI HA ASCOLTATO I NOSTRI APPELLI AD INTERVENIRE” “Siamo felicissimi di apprendere dal profilo Facebook del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, che sono stati aperti i cantieri per mettere in sicurezza la Pontina. A Zingaretti riconosciamo di aver, finalmente, ascoltato i nostri appelli ad intervenire con immediatezza mettendo in atto quegli interventi indispensabili a rendere, in attesa della realizzazione della Roma – Latina, l'unica strada che collega la nostra provincia alla Capitale più sicura e all'altezza delle esigenze dei tantissimi cittadini che ogni giorno la percorrono. C'è voluto tempo, c'è voluto impegno, determinazione e un'azione costante per arrivare a quello che non possiamo che considerare un traguardo al di là degli schieramenti e delle bandiere politiche. Questa è una vittoria per i cittadini”. Lo dichiara in una nota il consigliere regionale di Forza Italia, Giuseppe Simeone ASTRONOMIA, CITIZEN SCIENCE E NATURA NEL PARCO REGIONALE DELL’APPIA ANTICA L’Assessore Buschini: “Si coniugano attività di promozione e dibattiti su tematiche importanti come l’inquinamento luminoso” Sguardo rivolto verso il cielo e binocolo alla mano: non accorre molto altro per godersi tre giorni di immersione diurna e notturna nella natura del parco regionale dell'Appia Antica. 'Il Cielo di Roma' è organizzato dalla direzione ambiente e sistemi naturali della Regione Lazio con la collaborazione del parco regionale dell'Appia Antica. Osservazione delle stelle e del cielo con potenti telescopi, escursioni notturne, ascolto degli ultrasuoni dei pipistrelli, osservazione della flora della fauna al microscopio, bioblitz, astrofotografia, planetario-Lab, laboratori sui meteoriti, degustazione dei prodotti tipici dei parchi del Lazio e street food: queste sono solo alcune delle molte attività previste nell'ambito dell'iniziativa 'Il Cielo di Roma 2016' ospitata nel parco regionale dell'Appia Antica, un'area protetta unica non solo nel panorama dell'agro romano ma nel mondo intero, che può vantare valori storici, artistici e naturalistici di inestimabile valore. Il Cielo di Roma 2016: dal 27 al 29 maggio 2016 astronomia, citizen science e natura ma anche conferenze, mostre e dibattiti per tutti coloro che, appassionati di natura, vogliano vivere un'esperienza unica, e gratuita, nel centro della loro città, lontani dall'inquinamento luminoso. Così in una nota l’Assessore regionale all’Ambiente Mauro Buschini. Accompagnati da esperti naturalisti, astrofisici, astrofili, divulgatori scientifici ed esperti naturalisti, i cittadini del Lazio, armati di binocolo e reflex, avranno a loro disposizione potentissimi strumenti che consentono una visione suggestiva ed irripetibile dei pianeti e della loro superficie e potranno osservare la fauna notturna durante i bioblitz e durante le numerose escursioni in programma. L'iniziativa è aperta a tutti ed è gratuita. Il Cielo di Roma 2016 sarà anche l'occasione per poter affrontare il tema dell'inquinamento luminoso, argomento spesso sottovalutato, anche dalle amministrazioni locali competenti per l'attuazione della normativa regionale, non solo per la limitazione che comporta nella fruizione del cielo stellato da parte degli appassionati e di tutta la cittadinanza, ma anche per le possibili conseguenze sui sistemi biologici che ne possono derivare. Il Cielo di Roma 2016 ha dedicato a questo tema un'intera giornata con l'obiettivo di fare il punto sulle esperienze in corso, sulle difficoltà applicative, e sulle prospettive di prevenzione dell'inquinamento luminoso nella regione della Capitale. "Un'esperienza unica nella cornice suggestiva del parco dell'Appia Antica - ha spiegato, nella nota, l'assessore regionale all'Ambiente, Mauro Buschini - dove si coniugano attività attrattive per gli amanti della natura e dibattiti su tematiche importanti come l'inquinamento luminoso. Il mio plauso va a tutti coloro che si sono prodigati per l'organizzazione della tre giorni: attraverso #IlcielodiRoma2016 si promuovono, gratuitamente, le bellezze naturali del parco grazie a specifiche attività incentrate su tematiche quali scienza e natura nella città di Roma e, nel contempo, si focalizza l'attenzione, attraverso dibattiti specifici, sull'inquinamento luminoso che merita approfondimenti vista la sua incidenza, spesso sottovalutata, sulla qualità della vita dei nostri cittadini". ROMA, AL PARCO DELLA MUSICA CONCLUSIONE DI CINEMA&STORIA E CINEMA&SOCIETÀ Venerdì 27 maggio 2016 - ore 10.00 Auditorium Parco della Musica - Sala Petrassi Viale De Coubertin, Roma Evento conclusivo con premiazione CINEMA&STORIA e CINEMA&SOCIETA’ A.S. 2015-2016 Con: Alessandro Borghi, Paola Minaccioni, Francesco Pannofino e Kasia Smutniak .Conduce: Max Bruno. Sarà presente il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti I progetti sono promossi dalla Regione Lazio - Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola, Università e Turismo in collaborazione con Roma Capitale a cura di Progetto ABC Arte Bellezza Cultura Giovanna Pugliese (Coordinatore) con Roma Lazio Film Commission , Luciano Sovena (Presidente) e Cristina Priarone (Direttore Generale) giornate degli Autori Fabio Ferzetti e Giuliana GambaIstituto Luce Cinecittà, Roberto Cicutto Amministratore Delegato e con il sostegno di Direzione Generale Cinema del MiBACT Nicola Borrelli (Direttore Generale) si ringraziano Cecchi Gori Home Video, Gruppo Mediaset, Mustang Entertainment, Rai Cinema/01 Distribution, Warner Bros Entertainment Italia

Regione, sr 148 Pontina: Astral, lavori svincoli riprendono dopo ponte 2 giugno  si lavorerà prevalentemente di notte

aula-consiglio-regionale-del-lazio3

Regione, sr 148 Pontina: Astral, lavori svincoli riprendono dopo ponte 2 giugno si lavorerà prevalentemente di notte

l'A.u. Mallamo: "basta strumentalizzazioni e polemiche a prescindere”

Sulla Pontina, Astral Spa comunica che, al fine di evitare, nella settimana del ponte del 2 giugno, disagi al traffico veicolare, i lavori di messa in sicurezza degli svincoli sono sospesi. Gli interventi riprenderanno lunedì 6 giugno pv e saranno effettuati nelle ore notturne, dalle 22 alle 6 del mattino. Faranno eccezione le lavorazioni, una percentuale insignificante rispetto al complesso degli interventi previsti, che non possono essere eseguite di notte, per le quali si interverrà comunque contro flusso veicolare, nella fascia oraria 7:30/17:30. Sarà cura di Astral Spa dare adeguata e tempestiva comunicazione agli utenti di tutti i dettagli relativi alla calendarizzazione degli interventi, sia sul sito aziendale www.astralspa.it che attraverso gli organi di stampa.

“Stiamo rimettendo in sicurezza – dichiara Antonio Mallamo, Amministratore Unico di Astral Spa - una strada pericolosa e piena di buche come la Pontina. E’ il nostro dovere di amministratori, non voglio ringraziamenti. Mi aspetto però che finiscano le strumentalizzazioni da parte di alcuni esponenti politici che vergognosamente aizzano gli animi. E contestano sia se i lavori si fanno sia che non si fanno: è una contestazione “a prescindere”. Comunque, noi andremo avanti, incuranti di certi polemiche: la vita umana, per noi, viene prima di tutto. Astral Spa la risposta la sta fornendo sul campo. Grazie alla tempestività del Presidente Nicola Zingaretti stiamo investendo, secondo le procedure di legge, ingenti risorse economiche sulla rete regionale di nostra competenza e non solo sulla Pontina”.

PONTINA, SIMEONE (FI): “BENE INIZIO LAVORI. ZINGARETTI HA ASCOLTATO I NOSTRI APPELLI AD INTERVENIRE”

“Siamo felicissimi di apprendere dal profilo Facebook del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, che sono stati aperti i cantieri per mettere in sicurezza la Pontina. A Zingaretti riconosciamo di aver, finalmente, ascoltato i nostri appelli ad intervenire con immediatezza mettendo in atto quegli interventi indispensabili a rendere, in attesa della realizzazione della Roma – Latina, l'unica strada che collega la nostra provincia alla Capitale più sicura e all'altezza delle esigenze dei tantissimi cittadini che ogni giorno la percorrono. C'è voluto tempo, c'è voluto impegno, determinazione e un'azione costante per arrivare a quello che non possiamo che considerare un traguardo al di là degli schieramenti e delle bandiere politiche. Questa è una vittoria per i cittadini”. Lo dichiara in una nota il consigliere regionale di Forza Italia, Giuseppe Simeone

ASTRONOMIA, CITIZEN SCIENCE E NATURA NEL PARCO REGIONALE DELL’APPIA ANTICA

L’Assessore Buschini: “Si coniugano attività di promozione e dibattiti su tematiche importanti come l’inquinamento luminoso”

Sguardo rivolto verso il cielo e binocolo alla mano: non accorre molto altro per godersi tre giorni di immersione diurna e notturna nella natura del parco regionale dell'Appia Antica. 'Il Cielo di Roma' è organizzato dalla direzione ambiente e sistemi naturali della Regione Lazio con la collaborazione del parco regionale dell'Appia Antica. Osservazione delle stelle e del cielo con potenti telescopi, escursioni notturne, ascolto degli ultrasuoni dei pipistrelli, osservazione della flora della fauna al microscopio, bioblitz, astrofotografia, planetario-Lab, laboratori sui meteoriti, degustazione dei prodotti tipici dei parchi del Lazio e street food: queste sono solo alcune delle molte attività previste nell'ambito dell'iniziativa 'Il Cielo di Roma 2016' ospitata nel parco regionale dell'Appia Antica, un'area protetta unica non solo nel panorama dell'agro romano ma nel mondo intero, che può vantare valori storici, artistici e naturalistici di inestimabile valore. Il Cielo di Roma 2016: dal 27 al 29 maggio 2016 astronomia, citizen science e natura ma anche conferenze, mostre e dibattiti per tutti coloro che, appassionati di natura, vogliano vivere un'esperienza unica, e gratuita, nel centro della loro città, lontani dall'inquinamento luminoso. Così in una nota l’Assessore regionale all’Ambiente Mauro Buschini. Accompagnati da esperti naturalisti, astrofisici, astrofili, divulgatori scientifici ed esperti naturalisti, i cittadini del Lazio, armati di binocolo e reflex, avranno a loro disposizione potentissimi strumenti che consentono una visione suggestiva ed irripetibile dei pianeti e della loro superficie e potranno osservare la fauna notturna durante i bioblitz e durante le numerose escursioni in programma. L'iniziativa è aperta a tutti ed è gratuita. Il Cielo di Roma 2016 sarà anche l'occasione per poter affrontare il tema dell'inquinamento luminoso, argomento spesso sottovalutato, anche dalle amministrazioni locali competenti per l'attuazione della normativa regionale, non solo per la limitazione che comporta nella fruizione del cielo stellato da parte degli appassionati e di tutta la cittadinanza, ma anche per le possibili conseguenze sui sistemi biologici che ne possono derivare. Il Cielo di Roma 2016 ha dedicato a questo tema un'intera giornata con l'obiettivo di fare il punto sulle esperienze in corso, sulle difficoltà applicative, e sulle prospettive di prevenzione dell'inquinamento luminoso nella regione della Capitale. "Un'esperienza unica nella cornice suggestiva del parco dell'Appia Antica - ha spiegato, nella nota, l'assessore regionale all'Ambiente, Mauro Buschini - dove si coniugano attività attrattive per gli amanti della natura e dibattiti su tematiche importanti come l'inquinamento luminoso. Il mio plauso va a tutti coloro che si sono prodigati per l'organizzazione della tre giorni: attraverso #IlcielodiRoma2016 si promuovono, gratuitamente, le bellezze naturali del parco grazie a specifiche attività incentrate su tematiche quali scienza e natura nella città di Roma e, nel contempo, si focalizza l'attenzione, attraverso dibattiti specifici, sull'inquinamento luminoso che merita approfondimenti vista la sua incidenza, spesso sottovalutata, sulla qualità della vita dei nostri cittadini".

ROMA, AL PARCO DELLA MUSICA CONCLUSIONE DI CINEMA&STORIA E CINEMA&SOCIETÀ

Venerdì 27 maggio 2016 - ore 10.00 Auditorium Parco della Musica - Sala Petrassi Viale De Coubertin, Roma Evento conclusivo con premiazione CINEMA&STORIA e CINEMA&SOCIETA’ A.S. 2015-2016 Con:

Alessandro Borghi, Paola Minaccioni, Francesco Pannofino e Kasia Smutniak .Conduce: Max Bruno. Sarà presente il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti

I progetti sono promossi dalla Regione Lazio - Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola, Università e Turismo in collaborazione con Roma Capitale a cura di Progetto ABC Arte Bellezza Cultura Giovanna Pugliese (Coordinatore) con

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Roma Lazio Film Commission , Luciano Sovena (Presidente) e Cristina Priarone (Direttore Generale) giornate degli Autori Fabio Ferzetti e Giuliana GambaIstituto Luce Cinecittà, Roberto Cicutto Amministratore Delegato e con il sostegno di Direzione Generale Cinema del MiBACT Nicola Borrelli (Direttore Generale) si ringraziano Cecchi Gori Home Video, Gruppo Mediaset, Mustang Entertainment, Rai Cinema/01 Distribution, Warner Bros Entertainment Italia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, 147 nuovi casi in provincia di Frosinone. Positivo anche un dipendente comunale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento