Rocca Priora, approvate in giunta le linee guida del nuovo bilancio. Abbassate IRPEF e TASI

La Giunta Comunale di Rocca Priora, presieduta dal sindaco Damiano Pucci, ha approvato la delibera n.49 del 15 luglio 2014, che ha per oggetto le nuove linee di indirizzo finalizzate al bilancio di previsione.

Rocca Priora panorama

La Giunta Comunale di Rocca Priora, presieduta dal sindaco Damiano Pucci, ha approvato la delibera n.49 del 15 luglio 2014, che ha per oggetto le nuove linee di indirizzo finalizzate al bilancio di previsione.

Nella delibera si conferma la volontà dell'amministrazione appena riconfermata di abbassare le aliquote e le tariffe, oltre all'impegno di ridurre e contenere la spesa corrente, rispettando quindi gli equilibri di bilancio.

In particolare verrà ridotta l'addizionale Irpef, come già era stato annunciato in campagna elettorale e anche negli ultimi mesi del precedente mandato. L'addizionale Irpef verrà abbassato di 0,5 punti percentuale all'anno per i prossimi tre anni già a partire dal 2014: passerà dunque dallo 0,8% attuale allo 0,65% del 2016, mentre quest'anno sarà allo 0,75%.

Anche la TASI verrà abbassata e già per il 2014 passerà dal 2,5 per mille al 2 per mille. Soddisfazione da parte dell'assessore al Bilancio, Massimo Fedeli, che ha ricordato come "l'abbassamento delle aliquote era un nostro obiettivo dichiarato non appena fossimo usciti dal dissesto, come è avvenuto, e sempre mantenendo i conti in ordine. Metteremo in piedi altre azioni che serviranno a ridurre la pressione fiscale e a rilanciare l'economia - ha concluso Fedeli - una su tutte l'abbassamento dell'imposta sull'occupazione di suolo pubblico".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche il sindaco Damiano Pucci ha parlato di "promesse che vengono subito mantenute visto che l'abbassamento della pressione fiscale, che nel precedente quinquennio era sotto controllo e quindi non modificabile a causa del dissesto finanziario, è stato uno dei pilastri su cui abbiamo incentrato la campagna elettorale. La fiducia dei cittadini - ha concluso il sindaco - che ci hanno dato un mandato così ampio, viene prontamente ripagata con l'attuarsi dei primi impegni presi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento