menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Viva Rocca Priora

Viva Rocca Priora

Rocca Priora, approvato il regolamento per la costituzione dei comitati di quartiere

Nella seduta di ieri, 7 luglio, il Consiglio Comunale di Rocca Priora ha approvato il regolamento per la costituzione e il funzionamento dei Comitati di Quartiere. Nella relazione dell’Assessore

Nella seduta di ieri, 7 luglio, il Consiglio Comunale di Rocca Priora ha approvato il regolamento per la costituzione e il funzionamento dei Comitati di Quartiere. Nella relazione dell'Assessore



Alessandro Pucci e del Presidente di Commissione David De Righi sono emersi i contenuti di questo provvedimento che individua sette ambiti territoriali per la costituzione dei comitati e che ne disciplina l'organizzazione e ne indica gli organi.


I comitati di Quartiere, nella loro azione, riconosceranno il fine di promuovere la partecipazione della cittadinanza alle scelte amministrative strategiche, facendosi interpreti dei bisogni dei cittadini nel rapporto con le istituzioni comunali.


"Partecipazione, decentramento e trasparenza: tre parole chiave sulle quali intendiamo incentrare il lavoro dell'Amministrazione e migliorare il rapporto tra cittadini e istituzioni - è intervenuto il sindaco, Damiano Pucci - L'approvazione di questo regolamento crea ulteriori occasioni di confronto con il territorio e con le esigenze dei cittadini. Intendiamo creare tutti quegli strumenti utili a far sì che il comune sia percepito come luogo del confronto e del contributo di gruppi e singoli. Il lavoro ora passa ai cittadini - ha concluso il sindaco - che da oggi saranno ancor più protagonisti."


Soddisfazione da parte di tutta la commissione Affari Istituzionali, il cui presidente, David De Righi, ha sottolineato: "Il lavoro svolto si fa interprete delle esigenze manifestate dai cittadini e dai territori che sentono forte il bisogno di rafforzare il rapporto con il comune. Questo regolamento offre l'occasione di formare Comitati di Quartiere anche in quelle zone che nel corso degli anni hanno manifestato la necessità di una maggiore vicinanza dell'Ente Locale, come ad esempio, i Piani di Caiano".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento