menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rocca Priora panorama

Rocca Priora panorama

Rocca Priora, meno tasse sulla casa ed arriva l'IMU agevolata per le case in comodato ai Figli

Sarà ulteriormente abbassata l'aliquota Irpef per i residenti del comune di Rocca Priora. Dopo l'abbassamento dello 0,5  per mille, relativo all'anno 2014, la Giunta Pucci ha confermato le linee di indirizzo per il triennio, abbassando...

Sarà ulteriormente abbassata l'aliquota Irpef per i residenti del comune di Rocca Priora. Dopo l'abbassamento dello 0,5 per mille, relativo all'anno 2014, la Giunta Pucci ha confermato le linee di indirizzo per il triennio, abbassando ulteriormente l'addizionale Irpef di un altro 0,5 per mille anche per l'anno in corso, portando l'aliquota allo 0,7%. Prevista un'ulteriore riduzione per il 2016, quando l'addizionale Irpef sarà dello 0,65%.

Per quanto riguarda l'Imu, la Giunta guidata da Damiano Pucci ha confermato l'esenzione totale per i terreni agricoli, mentre sugli altri immobili l'aliquota scende di un ulteriore 0,5 per mille per il 2015 (sarà quindi pari al 10 per mille) e di un altro 0,5 per mille nel 2016 quando l'aliquota si attesterà al 9,5 per mille. Sulla Tasi resta inalterata l'aliquota al 2 per mille, mentre ai fini IMU è stata introdotta un'aliquota agevolata, al 2 per mille, per quanto riguarda gli immobili ceduti in comodato d'uso gratuito.

La riduzione complessiva prevista si aggirerà attorno ai 350 mila euro. Anche per mensa e trasporto scolastico resta mantenuto l'impegno a tenere inalterati e non aumentare i costi del servizio all'utenza.

Molto soddisfatto l'assessore al Bilancio, Massimo Fedeli: "stiamo rispettando gli impegni che ci siamo presi con tutti i cittadini all'inizio del nostro mandato - ha dichiarato Fedeli - e questo mantenendo inalterato, ed in molti casi, migliorando il livello dei nostri Servizi Sociali".

Anche il sindaco, Damiano Pucci ha voluto commentare la delibera di giunta: "continua l'impegno di questa amministrazione per ridurre la pressione fiscale. Seguiremo questo trend anche per gli anni successivi. E' un grande sforzo - ha concluso il sindaco - che facciamo, lo voglio ricordare, in un periodo per nulla semplice per le finanze degli enti locali, senza togliere risorse al welfare, alle famiglie e alla scuola, e mantenendo anche gli investimenti sulle Opere Pubbliche".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento