Rocca Priora, Pucci; ogni italiano deve ricordare i valorosi della Liberazione

Il 25 Aprile è la data scelta per ricordare la fine dell’occupazione tedesca in Italia, del regime fascista e della Seconda Guerra Mondiale. La data venne stabilita ufficialmente nel 1949 perché fu il giorno della liberazione delle città di Milano...

Rocca priora 25 aprile

Il 25 Aprile è la data scelta per ricordare la fine dell’occupazione tedesca in Italia, del regime fascista e della Seconda Guerra Mondiale. La data venne stabilita ufficialmente nel 1949 perché fu il giorno della liberazione delle città di Milano e Torino. La guerra continuò ancora per qualche giorno, fino ai primi giorni di Maggio.

“Ogni italiano ha il dovere di ricordare tutti coloro che si sono battuti alla Liberazione della nostra Nazione – spiega il sindaco di Rocca Priora, Damiano Pucci. – Oggi siamo chiamati a salvaguardare i traguardi che il movimento della Resistenza, pur con profonde differenziazioni politiche e sociali all’interno, ha raggiunto battendosi per quegli ideali tradotti nella nostra Costituzione. La Festa della Liberazione ci rimanda a quei tragici momenti della fine della Seconda Guerra Mondiale, a quell’Italia spaccata in due dietro ideali drammaticamente contrapposti. Il ricordo di questo momento contribuisca a formare una coscienza culturale e sociale che ripudi la guerra e che faccia dei valori di democrazia e libertà i riferimenti fondamentali della nostra apertura al futuro”.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento