menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Subiaco Rifiuti Abbandonati

Subiaco Rifiuti Abbandonati

Rocca Priora, una commissione speciale vigilerà sulla raccolta differenziata

E' stata approvata all'unanimità dal consiglio comunale di Rocca Priora, riuntosi lo scorso 20 gennaio, una delibera con sui si istituisce una Commissione speciale temporanea per il monitoraggio del servizio di raccolta differenziata.

E' stata approvata all'unanimità dal consiglio comunale di Rocca Priora, riuntosi lo scorso 20 gennaio, una delibera con sui si istituisce una Commissione speciale temporanea per il monitoraggio del servizio di raccolta differenziata.

La richiesta di istituire un organo di controllo e anche di studio del nuovo servizio per la gestione dei rifiuti è venuta dai banchi della minoranza, ed è stata ben accolta dalla maggioranza, a dimostrazione della volontà dell'intero consiglio di lavorare per il bene comune, al di là delle appartenenze politiche.

La nuova commissione, infatti, composta da tre membri della maggioranza e tre della minoranza, si occuperà di analizzare l'andamento di un servizio assolutamente nuovo, partito il 30 giugno del 2014, ma che ha già dato riscontri positivi, raggiungendo già nei primi mesi una percentuale di rifiuti differenziati pari al 70%.

Oltre alle funzioni di mero controllo, l'organo avrà anche il compito di organizzare campagne di sensibilizzazione per tutta la cittadinanza e di proporre, più in generale, tutte quelle iniziative che possano migliorare e implementare il servizio.

"E' un'ulteriore strumento di controllo - ha dichiarato l'assessore Anna Gentili, che detiene la delega alla Gestione dei Rifiuti - che vuole monitorare questo nuovo servizio, e vuole soprattutto essere uno strumento propositivo per migliorarlo."

Ha sottolineato la collaborazione tra le forze politiche invece, il sindaco, Damiano Pucci: "è un segnale importante che testimonia il lavoro che i consiglieri di maggioranza e opposizione stanno portando avanti. Ci aspettiamo anche il contributo della società civile - ha concluso il sindaco - e in particolare delle associazioni del territorio, per promuovere tutte quelle iniziative volte rendere la raccolta differenziata porta a porta sempre più efficiente".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento