Roccasecca, cammino di San Benedetto, l’assessore Marsella partecipa ad un incontro a Subiaco in vista del giubileo

Si è svolto nei giorni scorsi, presso il Centro culturale di Subiaco, l’incontro tra i sindaci dei 43 comuni del Lazio interessati dal Cammino di S. Benedetto. Presenti per la Regione Lazio il direttore dell’ agenzia regionale del turismo...

Roccasecca, cammino di San Benedetto, l’assessore Marsella partecipa ad un incontro a Subiaco in vista del giubileo

Si è svolto nei giorni scorsi, presso il Centro culturale di Subiaco, l’incontro tra i sindaci dei 43 comuni del Lazio interessati dal Cammino di S. Benedetto. Presenti per la Regione Lazio il direttore dell’ agenzia regionale del turismo, Giuseppe Bastianelli,

la dirigente dell’area valorizzazione del patrimonio culturale Sabrina Varroni, il responsabile per la Regione Lazio dell’anno giubilare Quirino Briganti, oltre all’associazione “Amici del cammino di san Benedetto”.

Il Cammino è stato infatti selezionato dalla Regione come uno dei 5 itinerari giubilari e rappresenta quello con maggiori possibilità.

Ha preso parte all’incontro anche il Comune di Roccasecca, rappresentato dall’assessore Giuseppe Marsella, insieme ad Angelo Ciampa.

L’assessore Marsella ha portato la testimonianza di Roccasecca, uno dei paesi dove maggiore è il passaggio di pellegrini.

“Un incontro importante e un’occasione di dialogo con le altre istituzioni che operano su questo cammino – ha spiegato Marsella – il percorso di san Benedetto è ormai una delle eccellenze dell’offerta turistica e culturale di Roccasecca. Turismo di qualità, come è stato bene spiegato. I pellegrini sono persone di cultura medio alta, che apprezzano le tipicità storiche, architettoniche paesaggistiche della nostra terra. E ritornano con i loro familiari. Nei prossimi anni sarà massiccia l’affluenza dei pellegrini dal nord Europa. Dobbiamo farci trovare pronti a sapere intercettare questo flusso che genera importanti ricadute anche sull’economia. Il Giubileo prossimo venturo costituisce già una ottima possibilità per sperimentare i frutti di un’opportunità culturale e turistica unica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento