Rifiuti a Roccasecca, il trio Zicchieri-Ciacciarelli-Ottaviani attacca il Pd e lancia una mobilitazione con Salvini

“Vogliamo portarlo qui per condurre questa battaglia insieme a noi e far toccare con mano lo scempio che si sta attuando ai danni di questa terra”. Così, in quota Lega, il deputato, il consigliere regionale e il sindaco di Frosinone

Da sx il consigliere regionale Pasquale Ciacciarelli, il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani e il deputato Francesco Zicchieri

I leghisti Francesco Zicchieri, Pasquale Ciacciarelli e Nicola Ottaviani – nell’ordine, coordinatore regionale e commissario provinciale, consigliere regionale e sindaco di Frosinone – attaccano il Partito democratico, in primis i democrat ciociari Mauro Buschini e Sara Battisti, sulla nota questione dei rifiuti conferiti presso la discarica di Roccasecca. “La Lega non ci sta e a breve saranno presentate interrogazioni parlamentari e regionali sull’argomento - annuncia il trio del Carroccio - Vogliamo creare una mobilitazione territoriale e popolare, portare qui il senatore Matteo Salvini, per condurre questa battaglia insieme a noi, e far toccare con mano lo scempio che si sta attuando ai danni di questa terra, già martoriata dall’inquinamento della Valle del Sacco”.

Le rivendicazioni

“A Roccasecca i rifiuti continuano ad arrivare, anche e soprattutto da Roma, con metodica puntualità - lamentano all’unisono Zicchieri, Ciacciarelli e Ottaviani - La Giunta Zingaretti dovrebbe desistere dal percorrere strade per lo smaltimento dei rifiuti che penalizzano le province, e soprattutto quella di Frosinone, a vantaggio della capitale. La nostra gente rivendica il diritto a respirare, a non sentire odori nauseabondi, a costruire il proprio futuro, a veder crescere i propri figli”.

L’attacco al Pd

“Dalla Regione Lazio, invece, totale indifferenza e mancanza di progettualità – ritengono gli esponenti territoriali della Lega - È il risultato di chi continua a non affrontare mai problemi, scaricando il peso della propria incapacità sui poveri cittadini. Assordante poi il silenzio del PD provinciale, dei consiglieri Battisti e Buschini che fanno solamente finta di difendere il territorio perché nei fatti assecondano le decisioni dei loro compagni di partito a discapito della loro stessa provincia”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In quanto alla Saf

“Sarebbe interessante capire la posizione del Partito Democratico sulla Saf, che dovrebbe cambiare nome e chiamarsi Sar, Società Ambiente Roma, dal momento che il 45% del fatturato deriva dai rifiuti della capitale. Coerenza vorrebbe che si portassero tale società a Roma smaltendo li i loro rifiuti. Bisogna dire che il PD insieme alla Raggi è stato l’antesignano dello Smart Working, guida le sorti della SAF dagli ambienti romani”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento