Politica

Roma, importante lectio magistralis di Mons. Mario Toso sulla politica italiana

"Il Preoccupante divorzio e la diversificazione tra rito e popolo, la spettacolarizzazione della politica il Congiunturalismo e la visione a breve termine con il fine ultimo dell'occupazione di posti sono la degenerazione della politica

"Il Preoccupante divorzio e la diversificazione tra rito e popolo, la spettacolarizzazione della politica il Congiunturalismo e la visione a breve termine con il fine ultimo dell'occupazione di posti sono la degenerazione della politica

il cui fenomeno di origine è la perdita del primato della politica a favore dell'economia. Due i principi per il recupero della democrazia: la rappresentanza e la partecipazione".

In sintesi questa la lettura data da Monsignor Mario Toso, presidente del Pontificio Consiglio di Giustizia e pace, nella lectio magistralis presso la Camera dei Deputati, promossa dalla Fondazione Foedus del volume di Papa Bergoglio "noi come popolo, noi cittadini". "Vogliamo recuperare il senso della democrazia parlamentare promuovendo con la Fondazione Foedus alcune iniziative per riflettere sui temi della partecipazione alla vita politica attiva" ha dichiarato Mario Baccini, presidente Foedus. "Ricordiamo che il cardinale Bergoglio allora gerente della cattedra Argentina, quando con Baccini e sua eccellenza monsignor Rino Fisichella portammo nel 2001 la parola e il ricordo di Giovanni PaoloII, già parlava di questi temi e sottolineava l'importanza della parola e della democrazia e già da allora aveva individuato le quattro gemme che oggi sono divenuti i quattro cardinali che porteranno nel globo la Parola universale del messaggio ecclesiastico di condivisione".

A monsignor Toso è stato consegnato da Alan Baccini il Premio foedus alla cultura 2013.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, importante lectio magistralis di Mons. Mario Toso sulla politica italiana

FrosinoneToday è in caricamento