Roma, innovazione, unindustria: primo passo per accordo imprese universita’ per rilancio regione

Innovazione, ricerca, trasformazione digitale, eccellenze universitarie, imprenditoriali e start-up innovative sono fattori chiave che qualificano il tessuto formativo e produttivo della Regione Lazio e sui quali imprese e accademie opereranno in...

Innovazione, ricerca, trasformazione digitale, eccellenze universitarie, imprenditoriali e start-up innovative sono fattori chiave che qualificano il tessuto formativo e produttivo della Regione Lazio e sui quali imprese e accademie opereranno in sinergia per accrescere la competitività e la produttività del territorio.

Con questi presupposti il Presidente di Unindustria Filippo Tortoriello, ha incontrato i Rettori delle Università romane La Sapienza, Tor Vergata e Roma Tre, rispettivamente Eugenio Gaudio, Giuseppe Novelli e Mario Panizza. L’incontro è stato finalizzato a porre concreti presupposti per favorire una maggiore interazione tra imprese ed università

. I Rettori hanno condiviso l’iniziativa promossa dal Presidente Tortoriello e che porterà a breve alla realizzazione di una partnership tra mondo accademico e imprenditoriale per rafforzare competitività aziendale e ricerca applicata, mirata all’innovazione tecnologica e al trasferimento nell’industria in piena coerenza con le attività di terza missione delle università.

In linea con questa impostazione, occorrerà focalizzare le progettualità di Industria 4.0 su assi strategici distintivi e coerenti con quelli che oggi rappresentano settori di eccellenza nella nostra regione nell’ambito delle tecnologie abilitanti, quali aerospazio, life sciences, energie rinnovabili, industria manifatturiera e additive manufacturing, cyber security, big data, ICT e industrial internet, sicurezza, industria cinematografica, turistica e patrimonio culturale nel complesso. In tale prospettiva, si inserisce perfettamente la volontà di definire azioni promosse e supportate da imprese, università e centri di ricerca nonché la costituzione del Regional Digital Manufacturing Innovation (RDMI) Hub nel Lazio con la creazione di specifici Centri di Competenza.

La partnership si focalizzerà, quindi, sul consolidamento di un rapporto sinergico fra atenei e imprese, favorendo nei settori di maggiore interesse ricerca applicata, internazionalizzazione, innovazione digitale e la nascita di nuove iniziative imprenditoriali.

Saranno previste azioni concrete e risultati misurabili in una prospettiva di medio termine, mettendo a fattor comune le reciproche esperienze e le competenze tecnico-pratiche (quali la capacità di accedere ad incentivi finanziari per realizzare progettualità di co-sviluppo università/imprese, coerentemente con la strategia regionale annunciata gli scorsi giorni sulla valorizzazione della ricerca accademica) nonché il grado di maturità della ricerca nei settori di focalizzazione. Con il risultato di rendere disponibili le tecnologie all’avanguardia dei nostri poli universitari alle imprese laziali, in particolare le PMI, per un’ effettiva trasferibilità in un contesto di ampia sinergia.

Sarà formalizzato nelle prossime settimane l’accordo tra Unindustria ed i Rettori delle più prestigiose università regionali che fungerà da “cerniera” tra mondo accademico e mondo produttivo. L’associazione, all’interno di questo contesto, di concerto con gli Atenei giocherà un ruolo di primo piano, con iniziative e progettualità concrete.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento