Roma, l’A.di.R. non vuole essere curata dimissioni di Sanasi d'Arpe

Nuove ombre su A.di.R., Mutua Assicuratrice di proprietà del Comune di Roma e delle sue principali partecipate.

Assicurazioni

Nuove ombre su A.di.R., Mutua Assicuratrice di proprietà del Comune di Roma e delle sue principali partecipate.

Neppure l’impegno profuso dal Presidente Sanasi d’Arpe ha consentito di eliminare le endemiche criticità della Mutua. Sanasi d’Arpe tra i massimi esperti italiani in tema di gestione della crisi e risanamento d’impresa,unanimemente riconosciuto per i successi conseguiti nei casi più complessi e importanti di crisi di gruppi industriali multinazionali, si è dimessodal 28 aprile 2016, dopo aver sottoscritto il miglior bilancio della travagliata storia di A.di.R. –.

L’elegante gesto del Prof. Sanasi d’Arpe – che ha rassegnato le “dimissioni irrevocabili per rispetto delle Istituzioni” – è infatti l’indice inequivoco dell’impossibilità di un’appropriata gestione della Compagnia.

La terapia ha causato il rigetto, i cui sintomi – del resto emersi da subito – sono giunti al culmine quando al Presidente è stata rivolta, tra le altre, la paradossale accusa di ricoprire molteplici incarichi; il che equivale a sostenere che l’affidamento di tali ruoli non deve avvenire in base al merito, ma secondo delle logiche di spartizione partitocratiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vicenda, che riguarda il noto avvocato e top manager, richiama alla memoria dei meno giovani, per taluni inquietanti profili di similitudine, il caso clamoroso di una delle più importanti società di consulenzaa livello mondiale, la McKinsey, la quale, dopo aver svolto tutte le analisi aziendali commissionate dall’allora Ente Ferrovie dello Sato, rinunciò ad una lauta parcella e consegnò scandalizzata l’intero rapporto alla stampa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento