Roma, riforma processo civile : non si disperdano esperienze preziose

Chiediamo una deroga alla permanenza massima di 10 anni per i Magistrati che già si occupano di diritto di famiglia

Diritto Civile

Chiediamo una deroga alla permanenza massima di 10 anni per i Magistrati che già si occupano di diritto di famiglia

AIAF - Associazione Italiana degli Avvocati per la Famiglia e per i Minori chiede in via d’urgenza una modifica legislativa volta a ottenere una deroga al termine massimo di permanenza decennale (previsto dall’art. 19 del Decreto Legislativo 5 Aprile 2006 n. 160 / Regolamento CSM 13.3.2008) nelle medesime funzioni / uffici per quei Magistrati che già si occupano di diritto di famiglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
L’urgenza è determinata dal fatto il DdL. 2284 “Delega al governo recante disposizioni per l’efficienza del processo civile” prevede l’istituzione di Sezioni Specializzate per la Persona, le Famiglie e i Minori, nelle quali confluiranno ex lege in via preferenziale magistrati che abbiano già maturato esperienza in tema di famiglia e di minori.

Un'innovazione molto importante nel settore della Giustizia: è evidente che - in attesa che entri in vigore la Riforma - sarà necessario non disperdere le professionalità maturate sul campo proprio di quei magistrati che già da anni operano nel settore, i quali invece potrebbero “decadere” da tali funzioni, per compiuta decennalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento