rotate-mobile
Politica

Roma, RIGHINI E SILVESTRONI: NO AL DECRETO “SBLOCCA ITALIA” CHE AUTORIZZA NUOVI INCERENITORI NELLA REGIONE LAZIO

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Grazie all’azione sinergica e simultanea dei suoi rappresentanti in Regione e in Città Metropolitana Fratelli d’Italia si oppone alla costruzione di inceneritori nel territorio della Regione Lazio. Il Consigliere...

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:

Grazie all'azione sinergica e simultanea dei suoi rappresentanti in Regione e in Città Metropolitana Fratelli d'Italia si oppone alla costruzione di inceneritori nel territorio della Regione Lazio.

Il Consigliere regionale Giancarlo Righini ha presentato una mozione con cui chiede a Nicola Zingaretti di opporsi al c.d. "Decreto sblocca Italia" del Governo ed intraprendere ogni iniziativa tesa ad evitare la costruzione di nuovi inceneritori sul nostro territorio regionale, cosi' come previsto da tale Decreto governativo. Nella mozione si chiede al governatore del Lazio di attuare anche la dismissione dell'impianto di gassificazione di Albano Laziale, così come dichiarato dall'assessore Civita. Parallelamente il Consigliere Marco Silvestroni (FDI) ha presentato una analoga mozione al Sindaco Metropolitano Ignazio Marino, dato che tali impianti costituiscono un attentato alla salute dei cittadini laziali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, RIGHINI E SILVESTRONI: NO AL DECRETO “SBLOCCA ITALIA” CHE AUTORIZZA NUOVI INCERENITORI NELLA REGIONE LAZIO

FrosinoneToday è in caricamento