Roma, un flash mob contro il degrado di Piazza Roselle. SIlvestroni (FDI): "È la dimostrazione che Roma è stata martoriata"

Roma, 8 aprile - Sporcizia, incuria del verde, marciapiedi distrutti, macchine in doppia fila e assalto di bancarelle, questi alcuni dei segni di degrado che da tempo opprimono Piazza Roselle a due passi da Via Latina, nel VII Municipio. Una...

20160407_174415

Roma, 8 aprile - Sporcizia, incuria del verde, marciapiedi distrutti, macchine in doppia fila e assalto di bancarelle, questi alcuni dei segni di degrado che da tempo opprimono Piazza Roselle a due passi da Via Latina, nel VII Municipio.

Una situazione che i residenti denunciano da ormai troppo tempo e che ancora non trova risoluzione, ed è proprio dalle molteplici istanze dei cittadini che ieri pomeriggio è stato organizzato un flash mob per portare all'attenzione delle istituzioni i disagi che gli abitanti del quartiere si trovano ogni giorno, loro malgrado, ad affrontare.

"La situazione di Piazza Roselle è identica a tutta Roma, se si va nel centro storico la situazione è la stessa e il centro dovrebbe essere il fiore all'occhiello di Roma Capitale". Ha così dichiarato Marco Silvestroni, Consigliere della Città Metropolitana di Roma Capitale, presente al flash mob. "Se si esce dal centro storico, e non stiamo andando in zone di periferia ma in zone ancora centrali come Via Latina e nello specifico Piazza Roselle, le condizioni dei marciapiedi e dell'aiuola al centro, sono la dimostrazione che Roma è stata martoriata dall'amministrazione precedente". "Per quanto riguarda le proposte di Fratelli d'Italia - ha continuato Silvestroni - bisogna fare i fatti e poche promesse, e soprattutto non puntare su grandi opere faraoniche ma sull'ordinario, sulle cose di tutti i giorni. Piazza Roselle è un esempio di come nessuno abbia mai provveduto alla manutenzione dell'arredo urbano come di quello stradale. I cittadini sono stanchi, hanno bisogno di queste piccole cose che poi sono in realtà le grandi cose. Una volta sistemate le situazioni di degrado si può pensare a progettare grandi opere, questo secondo me è l'obiettivo".

"Piazza Roselle è sempre stata considerata una delle piazze più chic del VII Municipio (ex IX), ma stiamo vedendo che ultimamente è esattamente il contrario perchè c'è una situazione di degrado assurda". Questo il commento di Roberto Fiacco, dirigente di Fratelli d'Italia del VII Municipio, presente insieme a Silvestroni all'evento. "Si va dal problema mattutino dei furgoni, al problema dell'immondizia che viene lasciata da questi operatori e alla mancata potatura dell'aiuola centrale, speriamo con le prossime elezioni - ha concluso Fiacco - ci sia una svolta al Comune non solo con Giorgia Meloni ma anche in questo Municipio con Fratelli d'Italia".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sabrina Spagnoli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento