Roma XV, Torquati: protocollata richiesta per intitolazione via del municipio a vigili del fuoco

Con un Ordine del Giorno, protocollato nella giornata di oggi, provvederò a sottoporre al prossimo Consiglio municipale la richiesta di intitolare una via, una piazza o un parco del Municipio Roma XV ai 'Caduti del Corpo Nazionale dei Vigili del...

Daniele Torquati-8

Con un Ordine del Giorno, protocollato nella giornata di oggi, provvederò a sottoporre al prossimo Consiglio municipale la richiesta di intitolare una via, una piazza o un parco del Municipio Roma XV ai 'Caduti del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco'.

Ho redatto questo OdG non solo per la profonda stima che nutro nei confronti del coraggio e dell'altruismo che le donne e gli uomini appartenenti a questo nobile Corpo dimostrano ogni giorno nello svolgimento delle proprie mansioni, ma ho voluto raccogliere personalmente la richiesta del Conapo, Sindacato Autonomo dei Vigili del Fuoco, che ha proposto questa lodevole iniziativa scrivendo a tutti i Consiglieri di Roma dei Municipi romani.

Si tratta di un tributo doveroso nei confronti di chi ha perso la vita per salvarne altre, che può e deve essere attuato e che diventa ancor più significativo nel nostro Municipio, luogo in cui il contributo dei Vigili del Fuoco si è spesso rivelato fondamentale, come nel caso dell'alluvione di Labaro e Prima Porta del 1965, anno in cui perse la vita Giampaolo Borghi, alla cui memoria peraltro è stata intitolata la scuola dell'infanzia di Valle Muricana. Ringrazio dunque il Conapo per aver inoltrato la richiesta, di cui mi farò promotore in aula consiliare, e ringrazio il Corpo dei Vigili del Fuoco per il lavoro che svolge giorno per giorno per la salvaguardia di tutti.” Così in una nota Daniele Torquati, Capogruppo PD del Municipio Roma XV.

SICUREZZA, TORQUATI (XV): CHIEDIAMO LA RIATTIVAZIONE DEI TAVOLI MUNICIPALI PER LA SICUREZZA

"Come Gruppo PD del Municipio XV abbiamo provveduto a stilare un Ordine del Giorno da sottoporre al Consiglio, in cui richiediamo, con una certa urgenza, la riattivazione dei Tavoli municipali di osservazione sulla sicurezza e di riprendere, in tal modo, le attività di collaborazione tra l'ente Municipio, il Prefetto e le forze dell'ordine locali, che hanno rappresentato un utile e prezioso strumento di analisi e monitoraggio delle condizioni di sicurezza del territorio.

Si tratta di una priorità in un Municipio vasto e in larga parte periferico come il nostro, caratterizzato da esigenze tutt'altro che omogenee, soprattutto in ambito di politiche di controllo e di sicurezza, che non possono essere programmate senza il coinvolgimento diretto degli enti locali e territoriali.

Nel corso della precedente amministrazione abbiamo organizzato dieci Tavoli di osservazione, con al centro la relazione presentata al Prefetto e concernente dieci punti traducibili in altrettante tematiche espressione dell'intero Municipio. Inoltre, in coerenza con la nostra azione amministrativa basata sul principio di ridurre la distanza tra cittadini e istituzioni, la Prefettura ha coinvolto in tre incontri pubblici la cittadinanza, le associazioni e i comitati di quartiere, che hanno potuto così farsi portavoce delle problematiche di ogni singolo quadrante territoriale.

Tra le priorità elencate nella relazione ci preme sottolineare che è presente anche la questione dei furti e della sicurezza privata, una problematica recentemente tornata all'attenzione delle cronache, in seguito a svariati furti avvenuti in diverse zone del Municipio.

Riteniamo dunque che sia utile e necessario riprendere al più presto il percorso avviato lo scorso anno, riattivando i tavoli municipali e continuando quanto già iniziato, per permettere al Municipio di recuperare un ruolo attivo nella pianificazione delle politiche per la sicurezza sul territorio e per diminuire la crescente percezione di insicurezza da parte dei nostri cittadini.” Così in una nota Daniele Torquati, Capogruppo PD del Municipio Roma XV.

ROLLO-CHIRIZZI (XV): PREOCCUPANTE INERZIA SUI CENTRI ANTIVIOLENZA

"A seguito dell'incontro tra la sindaca Raggi e le varie operatrici e volontarie dei centri antiviolenza presenti a Roma, - alle quali aveva promesso continuità delle attività dei centri, disponibilità dei fondi e incremento di maggiori servizi come nuovi sportelli di ascolto -, abbiamo presentato una mozione per ripristinare i servizi dedicati al contrasto della violenza sulle donne.

Da allora sono passati più di 40 giorni ed oltre allo stop delle attività del centro del Casale Rosa, si profilano altre chiusure accompagnate da una mancanza di fondi, che la Giunta Raggi non ha volutamente impegnato nella manovra di assestamento di bilancio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Apprendiamo però con una nota del Movimento 5 Stelle del Municipio Roma XV dello scorso 3 agosto che l'Assessora Capitolina alle Politiche Sociali, Laura Baldassarre, ha incontrato l'attuale amministrazione del nostro municipio per discutere alcuni temi tra i quali la situazione dei centri antiviolenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento