Roma XV, via di Grottarossa, Paris: lavori conclusi a fine agosto come da impegni presi

Si concluderanno oggi, venerdì 29 agosto, i lavori a via di Grottarossa: da domani la strada tornerà completamente fruibile dagli automezzi privati e da lunedì 1 settembre torneranno a circolare i mezzi pubblici.

Ospedale Sant'Andrea-2

Si concluderanno oggi, venerdì 29 agosto, i lavori a via di Grottarossa: da domani la strada tornerà completamente fruibile dagli automezzi privati e da lunedì 1 settembre torneranno a circolare i mezzi pubblici.

Nella notte tra il 27 e il 28 agosto la società Italgas ha riasfaltato tutto il tratto compreso tra via Cassia e via Fosso del Poggio, parte di strada interessata dai lavori di potenziamento della rete del gas.

Ieri ed oggi il Dipartimento Lavori Pubblici di Roma Capitale ha invece eseguito la ripavimentazione della porzione di strada delimitata da via Fosso del Poggio e via Veientana, tratto coinvolto dai lavori alle fognature.

“Così come da impegni presi abbiamo concentrato i lavori nei mesi estivi, procedendo senza sosta e rispettando tutti i tempi prospettati. Per riuscire a concludere i lavori alla fine di agosto sono state necessarie alcune scelte delicate: realizzare il senso unico a luglio, chiudere la strada per alcuni giorni e sospendere i mezzi pubblici nel mese corrente; se non avessimo preso queste decisioni i cantieri sarebbero rimasti operativi fino ad ottobre con tanto di scuole aperte. Siamo perciò molto soddisfatti del lavoro svolto e siamo soprattutto orgogliosi di aver realizzato importanti interventi che i cittadini di Grottarossa aspettavano da troppi anni. Ringrazio infine Italgas per la serietà dimostrata e per il rispetto degli accordi stabiliti e ringrazio inoltre l’Assessore ai Lavori Pubblici e Periferie di Roma Capitale Paolo Masini nonché il Presidente della Commissione Lavori Pubblici del Comune di Roma Dario Nanni, che si sono impegnati a recuperare i fondi destinati ai lavori di fognatura cancellati dall’Amministrazione Alemanno”, ha dichiarato l’Assessore ai Lavori Pubblici del Municipio Roma XV Elisa Paris.

“LA CASA DEI BIMBI”, TORQUATI: XV MUNICIPIO A DISPOSIZIONE PER LUOGO. GRAZIE A NICCOLO’ FABI, PAROLEDILULU’ E OSPEDALE SANT’ANDREA

“Come Municipio Roma XV ci siamo subito messi a disposizione prendendoci l’impegno di cercare un luogo dove poter realizzare la “Casa dei Bimbi”. Si tratta di uno splendido progetto e siamo orgogliosi di poter contribuire alla nascita di una struttura di questo tipo nel nostro territorio. Ringrazio la fondazione Paroledilulù, l’Ospedale Sant’Andrea ed infine un ringraziamento particolare va a Niccolò Fabi”, ha dichiarato il Presidente del XV Municipio Daniele Torquati commentando il progetto “La casa dei Bimbi” della fondazione Paroledilulù.

Il 30 Agosto presso il Casale sul Treja nel comune di Mazzano Romano, si svolgerà la quinta edizione di Parole di Lulù, un evento dedicato ai bambini, una giornata di festa con laboratori la mattina e spettacoli il pomeriggio.

L’evento sarà accompagnato da una raccolta fondi finalizzata ad un progetto effettuato in collaborazione con l'Azienda Ospedaliera Sant'Andrea ed il XV Municipio per la realizzazione de "La Casa dei Bimbi", una struttura che comprenderà un asilo ed un programma di educazione alla salute in ambito pediatrico. Per tutte le informazioni sul progetto e sull’evento è possibile consultare il sito internet www.paroledilulu.it

PATRIMONIO COMUNALE, CELLI-QUADRANA: “REINVESTIRE RISORSE IN NUOVI ALLOGGI ERP”

“Il piano di dismissione immobiliare del Comune di Roma è molto ambizioso e ha i presupposti per garantire entrate importanti da reinvestire sulle emergenze della città, a partire dall’emergenza abitativa. Per questo da subito chiediamo un impegno preciso alla Giunta capitolina affinché le nuove risorse siano impiegate per la realizzazione di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica” lo hanno dichiarato Gianluca Quadrana, membro della Commissione Casa della Regione Lazio e Svetlana Celli, vice presidente della Commissione Patrimonio Roma Capitale.

“Nella passata consiliatura – dichiara Quadrana – insieme al collega consigliere Andrea Alzetta abbiamo ottenuto, nell’ambito della delibera sulla vendita del patrimonio comunale, la creazione di un apposito fondo in bilancio che raccoglie gli introiti delle vendite del patrimonio Erp del Comune di Roma, da utilizzare per la costruzione o l’acquisto di nuovi alloggi popolari”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Quello strumento – aggiunge la Celli – è ancora valido ed assicuro il mio impegno in Assemblea Capitolina affinché al piano di dismissioni immobiliari faccia seguito una nuova stagione di realizzazione di alloggi di edilizia sociale, destinati ad alleviare un’emergenza che ormai non colpisce più solo le fasce di reddito più basse ma attacca anche la classe media”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento