Sanità, Fantini (Pd): “Campagna di mistificazione della realtà da parte del centrodestra”

Il segretario dem provinciale, riunitosi anche con Buschini e Battisti, ritiene “assurdo il tentativo di cambiare il corso della storia visto che è stato il centrodestra a distruggere l’offerta ai cittadini con la chiusura degli ospedali e dei servizi”

Il segretario provinciale del Pd Luca Fantini

A fronte del pressing del centrodestra per la riapertura dei già ospedali di Anagni, Ceccano e Pontecorvo, da tempo l’uno Presidio sanitario e gli altri Case della Salute, il segretario provinciale del Pd Luca Fantini ritiene che “c’è un potenziamento in atto di tutte le strutture provinciali e, permettetemi - sbotta - è assurdo il tentativo di cambiare il corso della storia visto che è stato lo stesso centrodestra in questo territorioa distruggere l'offerta ai cittadini con la chiusura degli ospedali e il taglio dei servizi". 

Lo ha dichiarato a margine dell’ultima video-riunione della segreteria, per l’appunto incentrata sul tema della sanità locale a seguito della riorganizzazione della rete ospedaliera della Asl di Frosinone. Vi hanno preso parte, in quota Ciociaria, anche il presidente del Consiglio regionale Mauro Buschini e la consigliera regionale Sara Battisti.  

"È stata una discussione proficua - racconta Fantini - al termine della quale si è concordato di procedere prossimamente all'organizzazione, sempre nelle modalità previste dai protocolli, di una assemblea aperta a tutta la base del Partito. Vogliamo, con la nostra comunità, lavorare per costruire proposte di ulteriore miglioramento dei servizi e organizzare focus informativi sugli sviluppi di queste settimane sulla sanità ciociara, anche purtroppo in virtù della campagna di mistificazione della realtà da parte del centrodestra che cerca di sminuire gli importanti risultati raggiunti”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

  • Frosinone ancora una volta sotto i riflettori nazionali a livello enogastronomico: la Rai spiega il "metodo Dolcemascolo"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento