rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Sanità / Cassino

Santa Scolastica "ospedale da campo". L'allarme: "È abbandonato a se stesso"

Il candidato sindaco a Cassino, Arturo Buongiovanni, promette un impegno in prima persona per il nosocomio

Arturo Buongiovanni, candidato sindaco per il centrodestra a Cassino, lancia l'allarme sulle condizioni del Santa Scolastica che sarebbe ormai una struttura ridotta "a ospedale da campo" nonostante lo "sforzo profuso dal personale sanitario, per altro ridotto al lumicino". Secondo il politico si tratterebbe di "una situazione disastrosa che è sotto gli occhi di tutti". Il sindaco uscente, secondo l'aspirante primo cittadino, sarebbe protagonista di un "colpevole silenzio di fronte ad un ospedale che la sua parte politica ha scelto di abbandonare a se stesso. La verità è che lui non ha mosso un dito per risolvere questa grave criticità e il risultato è che chi vive a Cassino è costretto ad andare altrove per curarsi. Una cosa che non è più tollerabile".

Buongiovanni spiega poi la sua volontà di impegnarsi in prima persona per dare nuova vita all'ospedale: “È mia intenzione attivarmi immediatamente presso il governatore Francesco Rocca e presso le autorità regionali per pretendere ciò che ci è dovuto ed avere risposte certe ed efficaci a tutela della salute dei cittadini di Cassino e del comprensorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Scolastica "ospedale da campo". L'allarme: "È abbandonato a se stesso"

FrosinoneToday è in caricamento